Nazione di residenza del conducente
PT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto in Beja - Scegli il Risparmio

    Beja è il principale centro del distretto portoghese di Beja: cittadina pittoresca del Baixo Alentejo, domina la regione agricola dall'alto di un colle. È dotata di molte attrattive turistiche e di ottimi collegamenti: infatti la si può raggiungere facilmente non solo in auto e in treno, ma anche in aereo. 

    Poi, una volta atterrati all'Aeroporto di Beja, si può noleggiare un'auto prenotata su TiNoleggio.it e visitare la città e tutta la regione circostante. In più, Beja si trova al centro di una vasta rete di comunicazioni stradali che permettono di raggiungere anche Siviglia e Lisbona oppure Evora e Faro.

    Visitiamo la città di Beja

    noleggio auto in BejaNata come città romana, Beja ha una storia antica che l'ha dotata di numerosi monumenti culturali e artistici. Appartenente agli arabi dal VII secolo, passò al Regno del Portogallo nella prima metà del XII secolo. 

    Monumenti del centro storico che non si possono perdere sono il Museu da Reina dona Leonor all'interno del quattrocentesco Convento de Nossa Senhora de Conceiçao, la Cattedrale barocca e il Castello. Quest'ultimo costituisce la parte alta della città e conserva due torri: famosa è quella più alta (40 metri), detta Torre de Menagem, da cui si gode un panorama mozzafiato della pianura e delle sierras che circondano Beja. Completamente in marmo rappresenta il simbolo della città.

    Visitare i borghi della regione

    Vidigueira Vasco de GamaCon l'auto è facilissimo visitare anche le frazioni e i paesi intorno a Beja. A soli sei chilometri sorge il borgo di Santa Clara de Loredo dove gli scavi archeologici alle rovine di Pisoesin hanno portato alla luce un'antica villa romana. 

    Una ventina di chilometri più lontano si trova Mertola, esempio notevole di recupero storico e ambientale. È dominato da un castello costruito sulla Guardiana, mentre il centro vero e proprio si estende alle pendici del colle. È uno dei centri più importanti della regione e ospita numerose testimonianze degli antichi insediamenti arabi e romani.

    Altri centri del distretto che meritano una visita sono Alvito e Vidigueira: il primo è famoso per il suo castello quattrocentesco in stile moresco e per la chiesa Igreja Matrix. 

    Nei dintorni del paese vi sono le Ruinas de Sâo Cucufate, villa romana trasformata dai monaci benedettini in un monastero.

    La vicina Vidigueira, invece, ospita la Igreja de Nossa Senhora das Reliquias, dove era sepolto Vasco de Gama prima che il corpo venisse trasferito a Lisbona e l'area archeologica di Sao Cuculate.

    Infine, dopo aver attraversato per circa 15 chilometri un verdeggiante paesaggio collinare, si arriva al paese di Portel.

    Hai bisogno di aiuto?