Nazione di residenza del conducente
ES
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto aeroporto Logroño Agoncillo - Scegli di risparmiare

    noleggio-auto-aeroporto-Logroño-AgoncilloL'aeroporto di Logroño–Agoncillo è uno degli scali che nel corso degli anni registra il numero di passeggeri minore in tutta la Spagna.

    Un vero peccato perché questo piccolo aeroporto - nato come scalo militare e aperto ai civili solo nel 2003 dopo un profondo restyling - è davvero un piccolo gioiello, maestro dell'accoglienza aeroportuale.

    Nello scalo, infatti, sono presenti molti servizi che concorrono a rendere la presenza e la permanenza dei passeggeri in attesa di imbarcarsi davvero piacevole. E' possibile fare un breve break nella caffetteria con bevande calde e dolci di ogni tipo oppure pranzare o cenare al ristorante del primo piano. Inoltre sono previsti servizi per i disabili e una comoda sala d'attesa. L'aeroporto ha anche un ampio parcheggio totalmente gratuito.

    Non esistono collegamenti pubblici tra l'aeroporto e le vicine città di Logroño, Agoncillo oppure La Rioja dalla quale dista solo 15 km. Il mezzo più veloce e pratico per spostarsi è quello di noleggiare un'auto direttamente in aeroporto così da avere la comodità di spostarsi in modo autonomo e, magari, programmare una visita alla città di Logroño che merita davvero più di qualche ora per poterne apprezzare la suggestiva bellezza.

    Logroño è un piccolo ed antico centro che si trova lungo il Cammino di Santiago de Compostela. Ha origini celtiche ed è sempre stata un centro di enorme importanza proprio per la sua posizione geografica che ne hanno fatto da sempre il crocevia di culture e popolazioni. Dal 2012 può vantare il titolo di capitale gastronomica della Spagna.

    Tantissimi i luoghi di interesse all'interno del perimetro cittadino. Innanzitutto merita una visita la Cattedrale di Santa Maria de La Redonda, in stile barocco, ma anche i resti del ponte di Mantible, uno dei più antichi ancora in piedi, che permetteva nel Medioevo il passaggio sul fiume Ebro che attraversa tutta la città. Molto suggestiva anche Peña Bajenza, un'enorme formazione rocciosa dalla quale si può vedere il panorama di tutta la città.

    Imperdibile l'appuntamento di settembre con la Feria di San Matteo e la battaglia cittadina a colpi di farina ed altri liquidi che si svolge nella piazza del Mercado.

    Hai bisogno di aiuto?