Nazione di residenza del conducente
ES
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto a Logroño - Scegli le offerte low cost

    noleggio-auto-LogroñoUna città da non perdere lungo il Cammino di Santiago: questa è Logrono, nel nord-est della Spagna.

    Distante circa quindici minuti dall'aeroporto di Logrono-Agoncillo, da cui potrete facilmente noleggiare un'auto per raggiungerla, Logrono è una città di centocinquantamila abitanti ed è il capoluogo della regione autonoma di La Rioja. Attraversata dal fiume Ebro, ha origini romane, quando si chiamava Vareia. Successivamente appartenne agli arabi, prima di passare alla Spagna, dove ha sempre avuto un importante ruolo di snodo, trovandosi al centro tra Navarra, Aragona e Castiglia.

    I principali luoghi di interesse della città sono senz'altro gli edifici religiosi.

    La Concattedrale della Redonda, costruita nell'arco di tre secoli, presenta una facciata dominata da due grandi torri, le cosiddette gemelle. L'altare maggiore in stile barocco, e gli stalli del coro, con ventiquattro seggi tutti in rilievo, sono da non perdere. Al suo interno è inoltre conservato un dipinto, il Calvario, che viene attribuito a Michelangelo.

    La chiesa più antica della città è quella di San Bartolomé, costruita nel duecento, con tre navate ed un'alta torre. Presenta un'architettura di base romanica con elementi gotici, soprattutto sulla facciata.

    Altra chiesa importante è quella di Santa Maria del Palacio con la sua torre, chiamata Aguja. All'interno, da ammirare la pala d'altare dello scultore rinascimentale Arnao De Bruselas, composta da un gran numero di passaggi religiosi.

    Della Logrono culturale fa senz'altro parte il Museo de la Rioja, istituito sin dal 1971 nel Palazzo di Espartero, edificio barocco settecentesco nella centrale piazza San Agustin. Il museo ospita opere che coprono sette secoli di storia, ed in particolare numerosi pezzi etnografici.
    Lungo i ponti sull'Ebro abbiamo invece il vecchio mattatoio comunale, ora adibito alla Casa de las Ciencias, il miglior esempio di architettura industriale in città, suddiviso in quattro piani in cui ammirare numerose conferenze, aule e laboratori. Non lontano troviamo infine il Riojaforum, l'auditorium per eventi più capiente della regione.

    Hai bisogno di aiuto?