Nazione di residenza del conducente
DK
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto in Hovedstaden

    L'Hovedstaden è una Regione della Danimarca, istituita nel 2007 in seguito alla riforma municipale danese che ha sostituito le contee del Paese con 5 grandi Regioni. Il Capoluogo di Regione è rappresentato dalla città di Hillerød, nonostante essa comprenda nei suoi confini realtà importanti come Frederiksberg, l'isola di Bornholm e, prima fa tutte, la capitale danese, Copenaghen.

    Alla scoperta di Copenhagen: ecco cosa vedere

    CopenhagenLa città più importante della regione dell'Hovedstaden è senza dubbio Copenhagen, la capitale della Danimarca. Servita dall'Aeroporto di Copenhagen, essa è una delle metropoli più vivibili al mondo, grazie alla vivace attività culturale, al suo carattere nordico ed intimo al tempo stesso. Uno dei simboli di questa città è senza dubbio il Nyhavn, un piccolo porto che, insieme alla statua de La Sirenetta, è preso d’assalto dai turisti.

    Tra gli edifici che meritano di essere visti, vi sono senza dubbio la Marmorkirke e il Palazzo dell'Opera.

    La prima è considerata la più importante chiesa della città, che ha uno stile architettonico che in gran parte richiama quello della Basilica di San Pietro. Il secondo è uno dei poli culturali più importanti non solo della città, ma dell’intero Paese: la sua struttura esterna è particolarmente affascinante quando cala il sole.

    La città si caratterizza per ampi spazi verdi: tra questi, sono senza dubbio da citare il Frederiksberg Slot, grande polmone verde dove si trovano anche i giardini reali, e il Dyrehavsbakken, un parco poco distante dal centro della città dove potrebbe capitare di imbattersi in cervi che vivono in totale libertà in mezzo alla natura.

    Il porto di Nyhavn: perchè è così importante

    NyhavnAppena arrivati all'Aeroporto di Copenhagen, vi consigliamo di raggiungere il Nyhavn. Oltre ad essere il porto simbolo della città e custode, in un certo senso, della sua storia, si caratterizza anche per il fatto che in questa zona visse Hans Christian Andersen, il cui nome è legato alla fiaba de "La Sirenetta".

    Passeggiando per il porto ci si imbatterà nella casa dello scrittore e nei luoghi dove ha trascorso l'infanzia, la maturità e gli ultimi anni di vita. Ma il Nyhavn si caratterizza anche per la presenza di diverse abitazioni, che risalgono addirittura al '600, e per un bellissimo monumento che ricorda i caduti della Seconda Guerra Mondiale.

    Cosa vedere a Ronne

    Tipica abitazione di RonneUn’altra bellissima città della Regione Hovedstaden è Ronne, che si caratterizza per essere una delle città più antiche della Danimarca e che si raggiunge facilmente dall'Aeroporto di Bornholm. Questa realtà urbana è stata praticamente rasa al suolo dai bombardamenti sovietici nel corso del secondo conflitto mondiale.

    Tuttavia, dopo la guerra, fu ricostruita con cura e dovizia secondo i dettami architettonici originali, tanto che oggi appare come una fedele riproduzione dell’agglomerato urbano originario. I luoghi da visitare in questa città situata sull'isola di Bornholm sono davvero tanti, ma la cosa che si nota subito è l’atmosfera tranquilla, ideale per una vacanza di totale relax.

    Durante un soggiorno a Ronne, potrete ammirare i palazzi che si trovano nella zona centrale della città, di grande bellezza e semplicità. La città è nota in tutta la Danimarca per il gran numero di musei in proporzione alla sua non troppa ampia estensione.

    Molto interessante è il Bornholm Museum, dove viene raccontata la storia dell'isola, a partire dall'età del bronzo. Questo è uno dei poli museali più visitati di tutto il Nord Europa. Molto interessante, per capire ancora più a fondo la storia della città, è il Museo della Difesa.

    Non si può andare via da Ronne senza aver visitato la Chiesa di St. Nicolai. Qui sembrerà proprio di essere nella Danimarca più autentica, perché questo piccolo luogo di culto, situato vicino al porto, si presenta con un’architettura tipicamente danese, ossia con un tetto spiovente di colore rosso e delle mura tendenti al bianco.

    Hai bisogno di aiuto?