Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Arezzo - Confronta le Offerte

    Noleggio Auto Arezzo Tra le città più belle della Toscana spicca sicuramente Arezzo, provincia ricca di città, borghi e castelli.

    Cosa vedere ad Arezzo?

    Piazza Grande Arezzo Dopo essere arrivati ad Arezzo e aver qui ritirato un’auto a noleggio nell’apposito punto di ritiro, prenotata in precedenza grazie al servizio di TiNoleggio, si può subito cominciare la scoperta di questa città, che deve moltissimo a Giorgio Vasari e Piero della Francesca, ovvero gli artisti che hanno regalato alla città la maggior parte dei luoghi che oggi meritano di essere visitati.

    Sicuramente, il primo luogo da visitare è la Basilica di San Francesco, che pur non essendo di grandi dimensioni risulta decisamente interessante per via della presenza del ciclo di affreschi de "La leggenda della Vera Croce", il cui autore è, per l’appunto, Piero Della Francesca, e che, per la sua bellezza, è considerato uno dei punti più alti dell'arte italiana.

    Questo affresco racconta per immagini la storia del pezzo di legno da cui fu poi ricavata la croce su cui trovò la morte Gesù ed è senza dubbio uno spettacolo per gli occhi di chiunque.

    Successivamente, ci si può recare in Piazza Grande, uno dei punti più importanti della città, che è nota anche con il nome di Piazza Vasari, da visitare assolutamente per via delle scelte architettoniche decisamente originali, visto che è costruita a forma di trapezio ed in un tratto in salita.

    Tornando ai luoghi di culto, va menzionato ovviamente il Duomo di San Donato, che è uno dei luoghi storicamente più importanti della città. La sua costruzione iniziò sul finire del 1200 e terminò soltanto nel 1500.

    Al suo interno si trova il Museo Diocesano, dove si possono ammirare alcuni lasciti di grandi artisti, tra cui spicca ovviamente la figura del Vasari.

    Musei ed altri luoghi imperdibili ad Arezzo e dintorni

    Cattedrale Arezzo Una volta arrivati in aereo in Toscana, si può ritirare l’auto a noleggioall'Aeroporto di Firenze Peretola, per poi dirigersi verso Arezzo, dove si possono scoprire diversi luoghi interessanti.

    La Basilica di San Domenico, è uno dei luoghi da visitare, al cui interno si può ammirare quella che, secondo autorevoli fonti storiche, è stata la prima opera di Cimabue, ovvero una imponente croce che è alta circa 3 metri.

    Arezzo, è anche città ricca di musei. Uno dei primi da visitare è il Museo di Arte Medioevale e Moderna, che pur non essendo di grandi dimensioni ha davvero tanto da offrire.

    È molto interessante anche il Museo di Arte Contemporanea di Arezzo, dove si trovano opere non solo su tela, di artisti di secondo piano dell'800 italiano.

    Infine, risulta imperdibile la Casa Museo di Giorgio Vasari, che racconta la storia del grande artista. Infine, nei dintorni di Arezzo vi sono diverse realtà che vale la pena visitare, come ad esempio il piccolo borgo medioevale di Poppi, che si caratterizza per la presenza del Castello dei Conti Guidi, che venne preso ad esempio quando a Firenze si decise di edificare Palazzo Vecchio.

    Tra gli altri luoghi di interesse in questo borgo spicca poi la Badia di San Fedele, il luogo di culto più antico di Poppi.

    Hai bisogno di aiuto?