Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Pantelleria

    Noleggio Auto PantelleriaAl centro del Canale di Sicilia, si trova una piccola isola nota per le bellezze naturali, le acque cristalline e la sua accoglienza verso persone provenienti da tutto il Mediterraneo.

    Appena si scende dall'aereo si respira un'aria nuova, quella di un territorio di frontiera, ricco di storia e tradizioni. Sbarcati all'Aeroporto di Pantelleria, attivo principalmente d’estate, potrete ritirare l'auto a noleggio, che potrete prenotare prima di partire su TiNoleggio, ed iniziare l'avventura alla scoperta delle bellezze dell'isola.

    Pantelleria, città di monasteri, castelli e grotte

    PantelleriaIl paesaggio isolano ha affascinato e suggestionato da sempre l'animo di diverse persone che, attraverso le epoche, hanno abitato Pantelleria. Le tracce del loro passaggio sono ancora visibili passeggiando sul territorio: un poderoso esempio è dato dal Castello, una costruzione risalente al medioevo che domina il lungomare circostante.

    Utilizzato come prigione fino agli anni Settanta, è ora adibito a museo; qui è possibile ammirare alcuni dei reperti più importanti ritrovati in zona, tra cui le famose 'teste imperiali'. Pantelleria è anche terra di fede: il paesaggio roccioso ha attirato monaci ed eremiti che volevano dedicarsi ad una vita di solitudine e spiritualità.

    In molti si ritiravano all'interno di grotte, poi monumentalizzate con chiese e monasteri. Uno di questi è il Santuario della Margana, un luogo ricco di storia, al cui interno si può ammirare un'icona in stile bizantino che raffigura una scena cristiana quasi del tutto inedita: la Madonna che allatta Gesù Bambino.

    Nei dintorni del centro abitato di Pantelleria, è possibile scoprire alcune baie inesplorate e ammirare collinette risalenti a 5000 anni fa, realizzate con soli sassi. Vengono chiamate Sesi in dialetto locale e sono costruzioni megalitiche, dei veri e propri monumenti funerari, situati nell'area di Cimilia e Mursia.

    Passeggiando lungo i boschi è facile imbattersi in una di queste piccole collinette grigie, senza comprendere inizialmente cosa sia, e rimanendone affascinati appena si comprende che si tratta di un'opera umana. Percorrendo la costa in macchina, si raggiunge facilmente una delle zone naturalistiche più suggestive, cioè il Lago Specchio di Venere, il cui nome viene dalla leggenda che narra che in queste acque si specchiava la dea della bellezza prima di incontrare Bacco.

    In realtà, si tratta di un lago che occupa il cratere di un vulcano. La vegetazione in questa zona è particolarmente rigogliosa e colorata, ma l'area è famosa per un'altra sua caratteristica: vi sono delle vasche più piccole con acqua calda, che raggiunge talvolta anche i cinquanta gradi. È il posto perfetto per regalarsi qualche fango benefico per la cura del corpo, ammirando la flora e la fauna locale.

    Hai bisogno di aiuto?