Nazione di residenza del conducente
AT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto in Austria


    L'Austria è un Paese dell’Europa Centrale dove arte e natura s'intrecciano, dando vita a delle bellissime cartoline da ammirare. Ricca di città molto importanti e sofisticate, sotto il profilo storico quanto artistico, l’Austria si divide in due parti, Alta e Bassa.

    Vienna: alla scoperta della Capitale

    ViennaVienna è la Capitale dello Stato Austriaco ed è tra le mete turistiche più amate dai turisti che adorano l’arte e frequentano i musei, le collezioni d’arte e i monumenti. È attraversata dal Danubio e ospita l'ex quartier generale del Sacro Romano Impero.

    Sono straordinari tutti gli edifici che potrete ammirare in città, molti dei quali hanno una struttura magnificente, come lo straordinario complesso di Hofburg, il Castello di Schönbrunn, entrambi di grandi fama e notorietà e la bellissima reggia degli Asburgo, costruita nel XVII secolo.

    In centro città troverete anche la Chiesa-simbolo, il suggestivo Duomo di Santo Stefano, caratterizzato da una delle guglie più alte al mondo e da un tetto rivestito da ben 250.000 tegole in maiolica colorata. Presso il centro, potrete ammirare anche Staatsoper, ovvero l'Opera di Stato che è sede di spettacoli di grande prestigio, e l’imponente Palazzo del Parlamento, ispirato ai principi dell’architettura greca.

    Per raggiungere Vienna, basta prendere un volo diretto all'Aeroporto di Vienna-Schwechat, poco distante dal centro cittadino.

    La città dei castelli: Salisburgo

    SalisburgoAttraverso l’Aeroporto di Salisburgo, si può raggiungere questa famosa “città della musica”, così definita per essere legata al grande Wolfgang Amadeus Mozart, che a Salisburgo è nato e ha mosso i primi passi della sua straordinaria carriera.  Tra le più belle attrazioni della città, vi consigliamo di vistare la Fortezza di Salisburgo, edificata nel 1077, e la cattedrale-simbolo, ovvero il Duomo dei Santi Ruperto e Virgilio, esempio straordinario di architettura in stile Barocco, site presso la Città Alta.

    Nelle immediate vicinanze si trova un altro edificio straordinario, il Residenz Salsburg, un palazzo opulento che oggi ospita capolavori di Rembrandt e Rubens. Da visitare anche il Glockenspiel, adiacente alla casa-museo di Mozart, che è una chiesa del XVIII secolo la cui particolarità è quella di allietare i passanti con una melodia suonata dalle sue 35 campane.

    Infine, vi consigliamo di visitare la vicina Chiesa dei Francescani, caratterizzata da decorazioni tardo-romaniche.  La città di Mozart ospita anche un noto castello del XIII secolo, Schloss Mirabell, e il Castello di Hellbrunn, costruito nel Seicento in un tripudio di giardini e fontane.

    Innsbruck: ecco cosa non perdere

    InnsbruckUna volta atterrati all'Aeroporto di Innsbruck-Kranebitten, potrete raggiungere la città di Innsbruck il cui simbolo è il Goldenes Dachl, il “tettuccio d’oro”. Si tratta di una bay window tardogotica, con un tetto decorato da circa 3.000 assicelle di rame dorato, che sorge sulla facciata del Neuer Hof, l’antica residenza dei conti del Tirolo.

    Di particolare bellezza anche la Hofkirche, la residenza medievale dei conti del Tirolo, che presenta, sotto il tetto in stile gotico, 28 statue bronzee che circondano il sontuoso mausoleo dell'imperatore Massimiliano I. Di particolare interesse anche Helblinghaus, la Casa Helbling, una caratteristica dimora cittadina gotica dalla splendida facciata, ornata da leggeri stucchi rococò a colori pastello.

    Infine, potrete rilassarvi presso le innumerevoli aree verdi che punteggiano i dintorni, tra cui svetta Schloss Ambras, un castello bianchissimo con prato in stile inglese; il Patscherkofel, una montagna delle Prealpi del Tux, è meta obbligata degli amanti dello sport.

    Graz e il suo Patrimonio all'avanguardia

    GrazUna delle principali attrazioni di Graz è sicuramente la Cattedrale di Graz, il Dom, dedicato a Sant’Egidio abate e realizzato in stile tardo-gotico. Nonostante sia sostanzialmente un’architettura semplice, nel 1786 venne arricchita da un imponente arredo barocco che ancora oggi la contraddistingue.

    Se vi recherete presso lo Schlossberg, una collina situata nel centro della città, potrete ammirare il panorama e la settecentesca Torre dell'Orologio, con le lancette curiosamente invertite. Nella parte vecchia della città, potrete visitare anche il Landhaus, l'antico Palazzo della Dieta regionale, che rappresenta il più importante monumento rinascimentale dell'Austria.

    Eretto a partire dal 1500, questa struttura conserva all'interno un cortile a tre ordini di portici e logge; oggi è sede del parlamento regionale.

    La Hauptlatz, invece, è la piazza che incarna le correnti artistiche moderne e dove potrete ammirare eleganti palazzi e un municipio signorile. Le bellezze di Graz potranno essere visitate una volta raggiunta la città tramite l'Aeroporto di Graz.

    Hai bisogno di aiuto?