TiNoleggio / notizie / Le mete preferite per le vacanze di Settembre

Le mete preferite per le vacanze di Settembre

Luogo di ritiro
RITIRO
Luogo di riconsegna
DA
12/02/2023
10:00
A
14/02/2023
10:00
Inserisci la tua età e nazionalità
Tinoleggio.it collabora con le società più affidabili, ovunque nel mondo.
Partner logo
20/08/2013 - 

Le mete preferite per le vacanze di Settembre

Carretto sicilianoOrmai l'estate si sta avviando verso la conclusione e per la maggior parte degli italiani e non solo le vacanze sono ormai agli sgoccioli. C'è, però, una fetta di turisti, che preferiscono viaggiare nel mese di Settembre, principalmente per due motivi: risparmiare tempo e denaro ed evitare lunghe code in autostrada.

Le capitali europee non passano mai di moda, con Londra e Parigi in testa alle preferenze del popolo italico, ma anche Dublino e Berlino registrano afflussi di turisti nostrani.

In Italia, le mete più gettonate sono la Puglia e la Toscana, dove rilassarsi magari assaggiando prodotti locali, come l'olio di oliva e il buon vino, che accomuna queste due regioni. All'ombra di olivi secolari, si può respirare un'aria più pulita, lontani dal caos e dallo smog.

Il Veneto, poi, può contare su Venezia e le spiagge di Lignano Sabbiadoro per tuffarsi nelle splendide acque dell'Adriatico.

Non possono mancare le due isole maggiori italiane: la Sicilia e la Sardegna. La prima ricca di storia, cultura e sapori, è un affascinante itinerario naturale, magari partendo da Agrigento, per spostarsi a Taormina, e assaggiare i famosi agrumi e i pistacchi di Bronte. La Sardegna non ha bisogno di presentazioni: coste stupende, acque cristalline e sapori decisi che rendono la cucina sarda, una delle più richieste dai turisti. Si può atterrare presso gli aeroporti di Olbia-Costa Smeralda, Alghero o Cagliari-Elmas e con un'auto a noleggio spostarsi in questa meravigliosa terra.

Grazie per esserti iscritto!
Iscriviti alla newsletter e resta aggiornato sui nostri consigli di viaggio
Contattandoci acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Leggi la nostra informativa privacy.