Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      31/05/2016 - 

    Estate 2016: ecco le mete italiane più gettonate

    Porto Cesareo nel SalentoL’estate sta arrivando e molti degli italiani approfitteranno del periodo di ferie per raggiungere le più belle località balneari della nostra Nazione, dove rilassarsi prendendo il sole o fare un tuffo nel mare limpido e azzurro.

    Anche nel 2016 gli italiani stanno scegliendo Puglia, Sicilia e Sardegna per le vacanze estive. Queste tre meravigliose regioni sono scelte per il giusto connubio tra paesaggi fantastici, eventi folkloristici e ottimo cibo.

    Puglia: il primato del Salento

    Gallipoli nel SalentoIl Salento si conferma principale meta turistica anche per quest’anno, raccogliendo un maggior numero di prenotazioni rispetto alle due isole italiane. Stando alle stime, la spiaggia salentina e pugliese che sta riscuotendo più successo è quella di Porto Cesareo. Per chi arriva in Puglia in aereo, può noleggiare un'auto presso l'aeroporto di Bari o Brindisi, dopo averla prenotata online. In questo modo, si potrà godere immediatamente delle bellezze paesaggistiche e non solo di questa terra.

    Questa bellissima località balneare si trova sulla costa ionica del Salento, distante da Lecce all’incirca 25 Km. A Porto Cesareo potrete trovare una serie di elementi che vi incanteranno: le lunghe distese di spiaggia e una bellissima pineta fanno da cornice ad un mare limpido dove si stagliano alcuni isolotti (il più famoso è l’Isola dei Conigli).

    Inoltre, la sera si può passeggiare sul lungomare, ricco di negozi e chioschetti, dove poter acquistare un souvenir o assaggiare i piatti tipici. Un’altra meta molto gettonata dal turismo di massa è Gallipoli, la “Perla dello Ionio”.

    Val la pena visitare il suo centro storico fatto di vicoli, case e di un elevato numero di edifici religiosi e civili del Barocco Leccese. Da non perdere la Fontana greca, che è una delle più antiche d'Italia e il Castello Angioino, noto con il nome di 'Il Rivellino', dov'è d'obbligo fermarsi per una proiezione cinematografica all'aperto.

    Sicilia: San Vito Lo Capo e il Trapanese

    San Vito lo Capo in SiciliaIn provincia di Trapani si trova la rinomata località balneare di San Vito Lo Capo, nelle cui falesie è possibile ammirare le grotte di una bellezza inestimabile. La famosa Spiaggia del Buemarino, che accoglie ogni anno tanti turisti, si estende dal Golfo di Macari fino alla Riserva dello Zingaro. Presso questa bellissima riserva potrete, inoltre, ammirare 39 specie di uccelli e le Orchidee dello Zingaro, ovvero 25 varietà autoctone di orchidee selvatiche.

    Una delle più belle spiagge del trapanese è Spiaggia Marinella, situata nel comune di Castelvetrano e si trova a due passi dai resti archeologici dell’acropoli di Selinunte. Questa bellissima spiaggia è caratterizzata da sabbia fine e dorata e da un lungo arenile su cui passeggiare.

    Se scegliete la provincia di Trapani come meta delle vostre vacanze, non perdete Cala Rossa, sull’isola di Favignana. Le sue acque cristalline, i fondali sabbiosi e l'assenza nella zona di servizi turistici regalano al visitatore una natura incontaminata e un mare paradisiaco.

    Da questa località ci si può spingere fino alle Saline di Trapani, dove una visita guidata permette di scoprire i segreti dell'estrazione del sale marino, avendo sullo sfondo un romantico tramonto.

    Si potrà arrivare in aereo e in pochi minuti sarete già sulla vostra auto, noleggiata presso lo scalo di Birgi.

    Sardegna: Olbia e dintorni

    San Teodoro in SardegnaTra le tante mete straordinarie che offre la Sardegna, merita una visita San Teodoro, situata presso il litorale nord-orientale dell’isola, poco sotto l'area protetta che si estende tra l'isola Tavolara e l'isola Molara.

    È un luogo incantato dove le acque cristalline, battute dagli amanti del surf e del windsurf, si alternano ad altipiani, pinete, aree salmastre e dune costiere, da scoprire tramite escursioni allo Stagno di San Teodoro o con una mini-crociera al Golfo di Orosei.

    A circa 25 minuti di distanza, si raggiunge Olbia. La città è conosciuta per le sue innumerevoli occasioni di divertimento, ma anche per il suo antico trascorso, di cui tutto l’assetto urbano reca traccia. Ad Olbia, infatti, potrete ammirare le Mura Puniche, l'Acquedotto Romano e la Basilica minore di San Simplicio e San Paolo, passando per i sepolcri misteriosi della Tomba dei Giganti.

    Nella provincia di Olbia-Tempio sono comprese la Costa Smeralda, sulla costa orientale, Tempio Pausania, Arzachena e La Maddalena. Si tratta di centri fantastici e famosissimi non solo per la bellezza dei posti, ma anche per l’incredibile offerta, in termini di movida e divertimento, che offrono ai turisti.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?