Nazione di residenza del conducente
ES
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto a León - Offerte Low Cost

    LeonFacilmente raggiungibile in auto dall’aeroporto omonimo (6 km dalla base aerea Virgen del Camino), percorrendo l’autostrada N-120 León-Astorga, Leòn risulta essere una fra le città settentrionali più visitate della penisola iberica. Un' ottima idea per visitare in tutta tranquillità la città e la zona circostante, ricca di paesini affascinanti e pittoreschi, è quella di prenotare un servizio di autonoleggio a Leòn. Per poter disporre di un servizio noleggio auto economico a Leon, rivolgetevi a Ti Noleggio, troverete facilmente l’automezzo desiderato a prezzi veramente concorrenziali.

    I monumenti di Leon: testimonianze artistiche di prestigio

    I monumenti di LeonCittà d’arte, ricca di testimonianze d’epoca romana e medievale, Leòn sorge alla confluenza di due fiumi il Bernesga ed il Torio. Per chi giunge in aero nella cittadina castigliana, si può prendere a prezzi low cost un' auto a noleggio presso l'aeroporto di Leon. Fondata nel I secolo a. C. da una legione romana, nel XI secolo divenne una tappa del Cammino di Santiago, un antico percorso seguito dai pellegrini che si recavano a Santiago de Compostela. Fra le principali attrattive turistiche da non perdere:
    - la Catedral de León, chiesa d’ispirazione gotica, ricca di vetri medievali (ben 1765 metri quadrati) risalenti al periodo che va tra il XVIII ed il XX secolo. All’interno della chiesa si trova la tomba di Re Ordono II;
    - la Real Collegiata de San Isidoro, complesso d’epoca romana costituito da una basilica, un museo, il pantheon e una biblioteca. Inizialmente il monastero venne costruito in onore a San Giovanni Battista, in seguito dopo la deposizione all’interno della struttura dei resti del corpo di San Isidoro venne cambiata la denominazione. Nel mausoleo sono conservati i corpi dei regnanti della nobile famiglia Leon. Presso le sale del museo si può ammirare una fra le collezioni di dipinti in stile romanico più significative ed importanti al mondo;
    - Casa de los Botines (situata in Plaza de San Marcelo) in stile medievale con tratti moderni, una delle prime opere del grande architetto Gaudì. Oggi l’edificio è sede di una banca (Caja España) che ha consentito le opere di ristrutturazione;
    - Palacio Conde de Luna, palazzo del XIV secolo, ospitò, per molti anni, il Tribunale dell’Inquisizione. Dopo le opere di restauro divenne la sede spagnola dell’Università di Washington;
    - Palacio de los Guzmanes costruito nel 1560 per volere di Juan Quiñones y Guzmán, vescovo di Calahorra, sede dal 1882 della Diputación Provincial de León;
    - Murallas romanas, una fortificazione d’epoca romana (costruita fra il I ed il IV secolo) che circonda la città.
    Per gli appassionati d’arte sono moltissimi anche i musei:
    - Museo di León con sede in Piazza di Santo Domingo nell’Edificio Pallares. La visita offre un panoramica completa sulla storia della città e dei suoi dintorni partendo dalla preistoria sino ad arrivare al rinascimento ed al periodo barocco;
    - il Museo della Real Colegiata de San Isidoro con il pantheon dei re, di rilievo alcuni pezzi unici e rari, fra cui un calice realizzato in agata incrostata ed una bibbia manoscritta ed istoriata;
    - il Museo Catedralicio Diocesano de León presso la cattedrale omonima con un importante esposizione d’epoca romana;
    - il MUSAC (Museo de Arte Contemporáneo de Castilla y León) con esposizione d’arte contemporanea.
    Usufruendo del servizio di noleggio auto a Leon proposto da Ti Noleggio si potrà raggiungere facilmente anche le Grotte di Valporquero a Vegacervera (circa 55 km da Leon). Considerate le più grandi del nord della Spagna, all’interno è stato predisposto un sentiero percorribile dai visitatori (circa 4 km di lunghezza) per ammirare in tutta tranquillità le numerose e spettacolari stalattiti e stalagmiti.

    Hai bisogno di aiuto?