Nazione di residenza del conducente
PL
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto in Piccola Polonia - Scegli di risparmiare

    piccola polonia La Piccola Polonia è una delle entità amministrative in cui è divisa la Polonia e le città più importanti sono senza dubbio Cracovia e Radom.

    Cosa vedere a Cracovia?

    cracovia Dopo essere atterrati all'Aeroporto di Cracovia e aver ritirato l’auto a noleggio prenotata in precedenza grazie al servizio di TiNoleggio, si può subito iniziare la scoperta di questa splendida realtà, tra le più belle di tutta la Polonia.

    Senza dubbio si potrebbe iniziare dal centro storico, che piacerà molto a quanti amano l'architettura di epoca medioevale. In questa zona si trova anche quella che è la piazza più importante di tutta la città, ovvero Rynek Glowny.

    In questa zona si trova ancora oggi una caffetteria davvero speciale da un punto di vista storico, perché agli inizi del '900 era frequentata da un giovane e ancora sconosciuto Lenin. E a raccontare la storia di Cracovia o meglio, dei suoi sotterranei, vi è un polo museale multimediale che non a caso si trova al di sotto del livello della strada.

    Senza dubbio merita una visita la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo. E sempre in tema di luoghi storicamente importanti, vale la pena utilizzare un po' del proprio tempo per scoprire il quartiere ebraico, dove si trovano una sinagoga e il Museo dell'Olocausto.

    Cosa vedere a Radom?

    radom Dopo essere atterrati all'Aeroporto di Cracovia e aver ritirato l’auto a noleggio prenotata grazie al servizio offerto da TiNoleggio, si potrebbe subito partire alla scoperta di Radom, che prima della Seconda Guerra Mondiale era una delle città polacche con il più alto numero di cittadini ebrei.

    Oggi quel che resta della presenza ebraica è un monumento in pietra che è stato edificato dove un tempo sorgeva la sinagoga di Radom.

    Tra i luoghi da vedere assolutamente spicca senza dubbio la Chiesa di San Giovanni Battista, che venne eretta nella seconda metà del 1300.

    Per chi ama i poli museali particolari, vale la pena citare il Museo Villaggio di Radom: si tratta di un vero e proprio museo all'aperto attraverso il quale si può scoprire come vivevano gli abitanti di questa città nei secoli passati.

    Hai bisogno di aiuto?