Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto a Macerata – Prenota Ora

    Noleggio Auto Macerata Nelle Marche vi sono diverse città che meritano di essere visitate, come ad esempio Macerata, città dalle mille anime, ricca di storia e tradizione.

    Cosa vedere una volta arrivati Macerata?

    Macerata Dopo essere atterratati all'Aeroporto di Falconara Marittima e aver qui ritirato l’auto a noleggio precedentemente prenotata grazie al servizio offerto da TiNoleggio, ci si può subito recare a Macerata per scoprirne le tante bellezze che ha da offrire.

    Una volta arrivati, senza dubbio il primo luogo da visitare potrebbe essere Piazza della Libertà, che si caratterizza per il fatto di essere la più importante tra le piazze cittadine.

    Nei pressi di questa piazza si trovano diversi edifici interessanti, come ad esempio il Palazzo del Comune e la Loggia dei Mercanti.

    Il primo è un edificio che è stato costruito all'inizio del 1600, anche se i restauri di cui è stato oggetto nel corso del 1800 lo hanno reso, da un punto di vista architettonico, un esempio di stile neoclassico.

    La Loggia dei Mercanti è stata invece eretta all'inizio del 1500 per volontà di colui che in futuro sarebbe divenuto Papa con il nome di Paolo III.

    Un altro edificio molto interessante che si trova sempre nei pressi di Piazza della Liberta è la Chiesa di SanPaolo. Questo luogo di culto è stato costruito nella prima metà del 1600 e la sua struttura interna si presenta ad una sola navata.

    Altri luoghi da vedere a Macerata

    Torre Macerata Senza dubbio tra i simboli di Macerata spiccano la Torre dell'Orologio e lo Sferisterio. La prima è conosciuta anche come Torre Civica ed è fiore all'occhiello non solo di Macerata, ma di tutta la regione delle Marche.

    Lo Sferisterio è invece un'arena che si caratterizza per il fatto di essere uno degli esempi più interessanti dell'architettura neoclassica. Attualmente viene utilizzato per la rappresentazione di opere liriche ed è uno dei cuori pulsanti della cultura nella città di Macerata.

    Tornando a parlare dei luoghi di culto, vale la pena citare anche il Duomo, che da un punto di vista strutturale si presenta con una pianta a forma di croce latina e con tre navate.

    Per chi invece ama i musei, vale la pena ricordare la presenza, nella città di Macerata, del Museo dellaCarrozza.

    Questo polo museale si trova all'interno del seicentesco Palazzo Buonaccorsi, ed è un polo museale decisamente originale ed unico nel proprio genere.

    Infine, se si volesse trascorrere qualche ora in mezzo alla natura, vale la pena di recarsi presso i Giardini Diaz, che è considerato il "polmone verde" più importante di tutta la città e che si caratterizzano per un'estrema cura e tranquillità.

    Se Macerata ha tanto da offrire, lo stesso deve dirsi per i suoi dintorni. Si potrebbe ad esempio visitare Tolentino, dove tra le cose da vedere spiccano la Basilica di San Nicola e l'assai originale Museo della Caricatura e dell’Umorismo.

    Hai bisogno di aiuto?