TiNoleggio / Noleggio auto / Italia / Lazio / Noleggio auto a Rieti
Noleggio Auto Rieti - Confronta le Offerte
Luogo di ritiro
RITIRO
Luogo di riconsegna
DA
30/05/2022
10:00
A
01/06/2022
10:00
Inserisci la tua età e nazionalità
Tinoleggio.it collabora con le società più affidabili, ovunque nel mondo.
Partner logo

Noleggio Auto RietiTra le città del Lazio che sono poco note a livello turistico ma e che invece meriterebbero maggiore considerazione, spicca sicuramente Rieti, dove c'è davvero molto da vedere.

Cosa vedere a Rieti?

RietiDopo essere atterrati all'Aeroporto di Roma-Fiumicino e aver qui ritirato l’auto a noleggio precedentemente prenotata grazie al servizio messo offerto da TiNoleggio, si può subito iniziare la scoperta di questa città, cominciando dalle mura cittadine che vennero edificate nel secolo XII e che sono giunte fino a noi in un ottimo stato di conservazione, costituendo una sorta di cartolina di presentazione della città.

Poco dopo essersi lasciati alle spalle le mura si arriva alla Chiesa di Sant'Agostino, la cui edificazione risale anch'essa, così come le mura, al secolo XIII. La Chiesa di Sant'Agostino, che  è uno dei luoghi di culto più importanti della città, risulta essere il monumento che ci fa entrare in quella che è  considerata la zona monumentale della città stessa, dove trova  ubicazione il Palazzo Comunale, oggi sede del polo museale più importante di Rieti, ovvero il Museo Civico.

Altri luoghi da vedere a Rieti e nei dintorni

Rieti dintorniSicuramente tra i luoghi da inserire in un proprio itinerario alla scoperta di Rieti non possono mancare la Cattedrale ed il Palazzo Vescovile, un tempo simbolo del potere papale in città.

Per chi ama il medioevo e vorrebbe respirarne l'atmosfera, potrebbe sicuramente interessante Via SanRuffo, dove si trovano ancora delle abitazioni risalenti a tale epoca. Nelle vicinanze di questa zona si trova poi la Chiesa di San Camillo e Ruffo, la quale ha una caratteristica decisamente particolare ed affascinante, visto che alcuni esperti affermano che essa si trovi proprio, letteralmente, al centro dell'Italia.

Infine, prima di lasciare Rieti, risulta imperdibile una visita al Teatro Flavio Vespasiano, la cui edificazione risale alla fine del 1800. Se, come si è visto, Rieti ha davvero molto da offrire, lo stesso deve dirsi dei suoi dintorni, dove vi sono davvero tante piccole realtà che meritano di essere visitate ed ammirate.

Un esempio di quanto appena detto è senza dubbio Castel Menardo, un piccolo borgo fortificato, dove si possono ammirare diversi castelli risalenti all'epoca medioevale e in cui il tempo sembra essersi fermato.