Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto a Ferrara – Confronta le offerte

    Noleggio Auto Ferrara Tra le città più interessanti dell’Emilia-Romagna spicca senza dubbio Ferrara, che è una realtà che ha davvero tanto da offrire a chiunque volesse decidere di visitarla.

    Cosa vedere a Ferrara?

    Castello Ferrara Dopo essere atterrati all'Aeroporto di Ferrara e aver ritirato l’auto a noleggio prenotata precedentemente grazie al servizio offerto da TiNoleggio, si può subito iniziare la scoperta di questa città.

    Senza dubbio non si può che cominciare dal Castello Estense, il simbolo della città, la cui costruzione iniziò sul finire del 1300 e precisamente nel 1385. Questa fortezza è stata luogo utilizzato per i motivi più disparato, fino a divenire la residenza degli Estensi nel periodo delle Signorie.

    Il proprio percorso alla scoperta di Ferrara può poi proseguire con la visita alla Cattedrale di Ferrara, nota anche con il nome di Duomo di San Giorgio.

    Senza dubbio questo è il luogo di culto più importante della città e si caratterizza per una struttura in marmo bianco capace di affascinare qualsiasi viaggiatore. Anche il suo interno è decisamente affascinante grazie alla presenza di alcuni affreschi, tra i quali spiccano quelli che hanno come tema il Giudizio Universale.

    Per chi poi volesse visitare anche un polo museale che racconta, tra le altre cose, la storia del Duomo di Ferrara, basterà recarsi presso il Museo della Cattedrale, che si trova nelle vicinanze.

    Altri luoghi da vedere durante un soggiorno a Ferrara

    Piazza Ferrara Ma una volta arrivati nella città di Ferrara, non si può non inserire nel proprio itinerario anche il Palazzo deiDiamanti, la cui costruzione risale alla fine del 1400 e che è ancora oggi uno dei simboli della città.

    Questa costruzione è uno dei lasciti più importanti dell'epoca rinascimentale e al suo interno si trova anche la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea, che insieme alla Pinacoteca di Ferrara è tra i luoghi culturalmente più importanti della città.

    Per chi invece è alla ricerca di romanticismo, il consiglio è di fare una passeggiata lungo Via delle Volte, che è una delle strade storiche della città, considerando che la sua costruzione risale all'epoca medioevale. E sempre in tema di luoghi storicamente molto importanti, si deve ovviamente citare Piazza delle Erbe, che è la piazza più importante della città, nonché punto centrale del centro storico, considerando che oltre al Duomo ospita altri importanti edifici, come ad esempio il Palazzo della Ragione.

    Infine, per chiunque decidesse di visitare Ferrara, risulta assolutamente imperdibile il Monastero diSant'Antonio in Polesine, che è uno dei luoghi più caratteristici della città. Molto interessante è la possibilità di poter visitare questo monastero: tale esperienza risulterà assolutamente indimenticabile per qualsiasi turista e vale davvero la pena viverla.

    Hai bisogno di aiuto?