Nazione di residenza del conducente
FR
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto a La Rochelle - Affidati a Tinoleggio.it e risparmia

    noleggio-auto-La-RochelleLa città di La Rochelle si trova esattamente nella regione di Charentes Poitou, e rappresenta uno dei luoghi più entusiasmanti da vedere della Francia.

    Questo luogo però, per poter essere visitato con la massima attenzione, necessita di tempo e di un mezzo, ed è proprio per questo motivo che è consigliato utilizzare il servizio di auto noleggio offerto dall'aeroporto di La Rochelle.

    Con un mezzo a propria disposizione, si potrà iniziare l'esplorazione della città, che inizia con l'acquario di La Rochelle, luogo che per gli amanti degli animali risulta essere unico e raro.
    Questo poiché il numero di specie acquatiche supera le diecimila unità, ed inoltre questo acquario è uno dei più grandi di tutta Europa.
    Le specie sono suddivise in base alla loro provenienza, dunque i pesci tropicali saranno separati da quelli d'acqua dolce e da altre specie.
    L'acquario si trova esattamente a Ports de Minimes.

    Dalla natura all'arte poi, destinazione Museo delle Belle Arti di La Rochelle, luogo suggestivo nel quale vi sono tantissime opere d'arte.
    Questo museo viene fondato a metà del XIX secolo e contiene migliaia di opere provenienti da tutto il mondo e realizzate dagli artisti più famosi e meno conosciuti.
    Ogni sala è dedicata ad un singolo artista, come quella dedicata ad Eugene Fromentin.

    Tornando in tema animali, il Museo di Storia Naturale possiede alcuni reperti che saranno in grado di lasciare a bocca aperta gli amanti degli animali.
    Questo venne addirittura fatto costruire da Napoleone, attorno alla fine del 1800.

    Il Museo del Nuovo Mondo invece racchiude diversi reperti che riguardano la scoperta dell'America, come primi oggetti importati dagli indigeni ed altri, nonché alcuni documenti contenenti le informazioni relative alla missione di spedizione verso le terre inesplorate, tutti ovviamente autentici.

    Infine, per gli amanti della guerra, vi è il Museo ad esse dedicate, con storie incredibili e armi originali che venivano utilizzati dai soldati di trincea.
    Ogni arma sarà accompagnata da una didascalia e spiegazione, nonché da una nota correlata che illustra come doveva essere utilizzata l'arma dai vari soldati.

    Hai bisogno di aiuto?