Nazione di residenza del conducente
AU
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Tamworth

    Noleggio Auto TamworthNel bello e rigoglioso Stato del Nuovo Galles del Sud sorge la vivacissima Tamworth, una cittadina che mescola l'anima country, che la contraddistingue, a quella agricola, tanto da essere sede di numerosi festival tematici di grande interesse, che attirano visitatori da tutto il Paese.

    Per raggiungere facilmente Tamworth è consigliato ritirare un'auto a noleggio, precedentemente prenotata su TiNoleggio, presso l’Aeroporto Regionale di Tamworth che si trova a circa 10 km dalla città: da questo scalo è possibile raggiungere Sydney tramite le compagnie "Qantaslink" e la "Virgin Australia", oppure Brisbane tramite "Jetgo Australia" e "Fly Corporate".

    Cosa vedere a Tamworth

    Parco di TamworthL'area dove oggi sorge Tamworth era un tempo popolata dagli aborigeni "kamilaroi", fino all'arrivo dell'esploratore inglese John Oxley che qui si insediò, colpito dalla fertilità della "Peel River Valley". Alla sua memoria è dedicato il bellissimo e panoramico belvedere "Oxley Scenic Lookout".

    Da una semplice fattoria nacque ben presto una città, tra il 1830 e il 1878, anni in cui la ferrovia raggiunse questa zona dell'Australia. Tamworth, prima città australiana a vedere le proprie strade illuminate dall'elettricità nel 1888, è una città ricca di edifici storici, come il "Tamworth Town Hall" risalente al 1934, antico rifugio di soldati e lavoratori durante la guerra e oggi sede di eventi e congressi.

    Ma molti sono anche i musei e le gallerie d'arte che abbondano in città: oltre alla "Tamworth Regional Gallery", tra i musei più antichi del Nuovo Galles del Sud, assai interessante è il "Power Station Museum" dedicato all'uso dell'elettricità nella quotidianità del passato, con la presenza di una serie di apparecchi elettrici antichi.

    Vi sono poi la "Weswal Gallery", dedicata alla cultura aborigena, e il coinvolgente "Powerhouse Museum Moto" dove gli appassionati motociclisti potranno ammirare modelli di moto dagli anni '50 agli anni '80. Il "Tamworth Historical Society" è un museo a cielo aperto, essendo una piccola casa in stile vittoriano con arredamento tipico dell'epoca.

    Al suo interno, potrete ammirare una vecchia cucina dell'800, ritratti e foto e anche manufatti aborigeni. Adiacente si trova anche un capanno abitato da colui che si occupava delle pecore, unico esemplare rimasto nell'intero Stato.

    Tamworth è rinomata anche per la ricca produzione agricola, alla quale è dedicato il "Taste Festival" che si tiene ad aprile, ma soprattutto per essere la capitale della musica country: a gennaio, infatti, si tiene il "Tamworth Country Music Festival", il più grande festival australiano, dedicato alla musica country.

    La città si anima per dieci giorni, con una serie di spettacoli e concerti dal vivo a tutte le ore, attirando fino a 50.000 visitatori. Il "Country Music Hands of Fame" è una pietra situata nel "Fame Park" con impresse le impronte delle mani degli artisti che hanno partecipato a questa manifestazione, sin dal lontano 1973.

    All'evento è anche dedicato il "Museo delle cere" con all'interno statue delle star della musica country, proprio in stile Madame Tussauds: il museo si trova nel "Big Golden Guitar Tourist Centre" rappresentato dalla "Big Golden Guitar", alta 12 metri e che riproduce il prestigioso premio "Golden Guitar Awards" consegnato ai vincitori dell'annuale festival.

    Hai bisogno di aiuto?