TiNoleggio / Noleggio auto / Argentina / Noleggio auto a Rio Grande

Noleggio Auto Rio Grande

Luogo di ritiro
RITIRO
Luogo di riconsegna
DA
01/10/2022
10:00
A
03/10/2022
10:00
Inserisci la tua età e nazionalità
Tinoleggio.it collabora con le società più affidabili, ovunque nel mondo.
Partner logo

Noleggio Auto Rio GrandeRio Grande è una città situata nell'Isola Grande della Terra del Fuoco. Questa bellissima città è la destinazione ideale per partire alla scoperta della Patagonia e dei suoi paesaggi spettacolari.

Per esplorare questa bellissima realtà dell’Argentina si consiglia di noleggiare un’auto con TiNoleggio e poi ritirarla una volta atterrati all’Aeroporto Internazionale di Río Grande.

La terra del Fuoco e lo Stretto di Magellano

UshuaiaPer comprendere l'origine del suo nome bisogna andare indietro nel tempo, al 1520, quando Magellano raggiunse la punta meridionale del continente americano, sulla via delle Indie e dalle acque di Capo Horn vide numerosi fuochi, che venivano fatti bruciare dagli indigeni lungo la costa.

Il grande esploratore, alla vista di quei falò, battezzò la zona "Terra dei Fumi" e solo successivamente il nome venne modificato in "Tierra del Fuego". Questo territorio è un paradiso per i veri amanti della natura incontaminata, fatta di cascate, ghiacciai, foreste, cime innevate, baie e fiordi immersi in spazi infiniti.

In questi scenari meravigliosi, potrete entrare in contatto con una fauna ricca e variegata: albatros, gabbiani, armadilli, condor e cormorani, che le hanno fatto meritare la denominazione di Riserva della Biosfera dell'Unesco.

I paesaggi montani lungo il Canale di Beagle dividono l'Isola Grande in due: la parte settentrionale è un territorio prevalentemente pianeggiante ed ospita la città di Río Grande, nella parte meridionale, immersa tra le valli montane, si trova la capitale della Terra del Fuoco, Ushuaia.

È qui che si trovano le principali attrazioni culturali, il Museo della Fine del Mondo, che ospita oggetti dell'artigianato e i resti dei numerosi naufragi avvenuti in queste acque tempestose. Potrete ammirare anche il Museo Marittimo, ospitato in un antico carcere dove nel secolo scorso venivano rinchiusi i criminali più pericolosi.

È possibile fare un tour su un trenino, denominato il Treno della Fine del Mondo, lungo i boschi che circondano il carcere, per esplorare i sentieri che utilizzavano i galeotti. Altra attrazione da non perdere è il Faro di San Juan de Salmaneto, quello descritto dallo scrittore Jules Verne nel romanzo "Il faro in capo al mondo".

L'intera regione è il luogo ideale per il turismo d'avventura e per praticare qualsiasi attività all'aria aperta: mountain bike, trekking, diving, passeggiate a cavallo e gite in barca a vela per vedere i pinguini.