Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      09/09/2019 - 

    Una vacanza a São Miguel, l'isola più grande delle Azzorre

    Lagoa do FogoL’arcipelago delle Azzorre si trova nell’Oceano Atlantico ed è composto da nove isole, tutte di origine vulcanica. La più grande di queste, São Miguel, si presenta agli occhi dei turisti con i suoi laghi vulcanici, immersi nel verde e con il mare a poca distanza.

    L’isola è collegata al resto del mondo grazie all’aeroporto Ponta Delgada, nel quale è possibile ritirare l'auto a noleggio grazie alla prenotazione effettuata, prima della partenza, su TiNoleggio ed iniziare la scoperta dell’isola.

    São Miguel, la migliore scelta per "evadere" dal mondo

    Lagoa das Sete CidadesAll’arrivo sull’isola i turisti scoprono immediatamente gli scenari incontaminati e selvaggi formati dai promontori, dove il verde è il colore predominante, che si affacciano sull’oceano, con la possibilità di scorgere una seri di isolotti.

    L’isola è un insieme di ambienti diversi, uno dei quali è la Lagoa das Sete Cidades che si trova a PontaDelgada nella zona ad ovest dell’isola. Un ambiente suggestivo, con un enorme cratere vulcanico all’interno del quale si trovano due laghi gemelli, ma dal colore diverso, chiamati Lagoa Verde e Lagoa Azul.

    Questi due laghi sono collegati tramite un ponte, e secondo una antica leggenda il loro diverso colore sarebbe originato dalle lacrime di un pastorello e di una principessa, che le versarono per il loro amore osteggiato dalle famiglie.

    La vegetazione intorno ai due laghi è ricca di azalee ed ortensie con un mix irresistibile di fragranze e di colori. Nelle sue vicinanze si trova la meravigliosa laguna di Santiago, mentre per godere di una vista d’insieme dell’area è necessario raggiungere il Miradouro da Vista do Rei.

    Il secondo lago come grandezza dell’isola di São Miguel, anche questo all’interno di un vulcano spento, è la Lagoa do Fogo, nella zona di Furnas. Una visita a questo luogo, oltre a permettere la vista della sua bianchissima spiaggia, consente anche di fare un bagno rigenerante e successivamente mangiare il "cozido", un piatto tradizionale a base di carne e verdure che i locali preparano all’interno di calderoni grazie al calore sotterraneo delle "caldeiras", o fumarole.

    Ponta Delgada, la capitale dell’isola

    ponta dalgada A Ponta Delgada i turisti si trovano immersi in un’atmosfera dal sapore "coloniale", con un piccolo centro storico, varie chiesette e l’università, unica in tutto l’arcipelago.

    Per arrivare nel cuore della città si attraversano le Portas da Cidade ed appena entrati si notano subito le tracce della storia passata in edifici come la Cappella di Nossa Senhora da Esperança, una chiesa in stile barocco portoghese, vero e proprio gioiello, e nella quale viene conservata la statua del Senhor Santo Cristo dos Milagres di epoca rinascimentale, che ogni anno, nel mese di giugno, viene portata in processione sulle strade infiorate della città.

    Degne di una visita sono anche altre chiese cittadine come la Chiesa Madre di São Sebastião, che risale al XV secolo, e la Chiesa di São José. Tra gli edifici civili degni di nota il Palácio de Santa Ana dove ha la propria sede la Presidenza del Governo Regionale, il Forte di São Brás, il teatro Micaelense e il MuseoCarlos Machado.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?