Nazione di residenza del conducente
ES
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      31/01/2019 - 

    Il Monte Teide: il vulcano dormiente di Tenerife

    Teide Vulcano Se siete alla ricerca di paesaggi mozzafiato e incontaminati potreste prendere in considerazione l’idea di organizzare un viaggio a Tenerife per ammirare il Monte Teide, il vulcano dormiente presente sull’isola.

    Appena atterrati all’AeroportoTenerife Sud (TFS)potrete ritirare l’auto a noleggio prenotata grazie al servizio offerto da TiNoleggio e partire alla scoperta del vulcano, per trascorrere una giornata fra colate laviche, panorami indimenticabili e natura selvaggia.

    Teide: un vulcano dormiente proiettato sul mare

    Monte Teide Il vulcano si erge imperioso al centro dell'isola, nell'area protetta del Parco Nazionale del Teide che, per la sua peculiarità e bellezza, nel 2007 è stato riconosciuto Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO. Con i suoi 3718 metri è il monte più alto della Spagna e dalla sua cima lo sguardo spazia libero fino all'oceano: al crepuscolo, la sua ombra proiettata sul mare è la più grande al mondo.

    Lo spettacolo modifica continuamente, grazie alla luce del sole che suscita riflessi differenti nel panorama: al tramonto e all'alba il paesaggio reso aspro dalle colate laviche si tinge di tonalità ocra, mentre in pieno giorno ogni dettaglio delle vallate sottostanti si rivela agli occhi stupiti del visitatore.

    Itinerari per salire in vetta

    Sentieri Monte Teide Per godere appieno della magnificenza del vulcano Teide, bisogna guadagnare la vetta. I più avventurosi possono inerpicarsi a piedi per l'unico sentiero che da Montaña Blanca permette di raggiungere la cima in circa 6 ore di cammino.

    Il percorso non è particolarmente difficile, ma è pur sempre un circuito a più di 3000 metri di altezza, pertanto è raccomandabile solo a persone che siano in condizioni fisiche ottimali. Altrimenti, ci si può far comodamente trasportare in vetta dalla Funivia del Teide. La Stazione Base, a 2.356 m di altitudine, è facilmente raggiungibile con l'auto, che può essere lasciata nell'ampio parcheggio.

    Una volta saliti in cabina, si hanno circa 8 minuti per immergersi nel silenzio e nella vastità del paesaggio, prima di scendere alla Stazione Superiore. Qui si è a 3.555 m di altezza e la vetta del Teide appare davvero molto vicina. Per raggiungerla, è necessario munirsi di permesso: l'accesso al Telesforo Bravo, il sentiero che conduce in cima, è accessibile a poche persone per volta. Il numero chiuso si è reso indispensabile per tutelare un ecosistema fragile e in continua evoluzione, ma anche per poter garantire la massima sicurezza ai visitatori.

    In alternativa, è possibile scegliere l'Itinerario Belvedere della Fortaleza o l'Itinerario Belvedere Pico Viejo: decisamente più semplici e alla portata di tutti, regalano ugualmente una vista indimenticabile. Il panorama è comunque mozzafiato: crateri, colate laviche e formazioni rocciose bizzarre si estendono a perdita d'occhio, fino a lasciare spazio al verde delle pinete e, più in là, all'azzurro del mare. Un'escursione stupefacente per un bagaglio di emozioni indelebili.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?