Nazione di residenza del conducente
BE
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      05/12/2018 - 

    Bruxelles, 5 motivi per trascorrere qui una vacanza a Dicembre

    BruxellesBruxelles, capitale belga, nota per essere la sede della Comunità Europea, è una città bella e vivace, ricca di edifici gotici e liberty e art nouveau, e un tempo assai frequentata dai poeti maledetti Baudelaire, Verlain e Rimbaud. 

    Per visititarla, si consiglia di ritirare un'auto a noleggio all'Aeroporto di Bruxelles – National, a poco più di 10 km dalla capitale, è possibile ritirare un'auto a noleggio, prenotata precedentemente con TiNoleggio, per scoprire le bellezze della città in piena libertà.

    Il natale a Bruxelles

    Grand Place a nataleDicembre è il mese in cui Bruxelles si ammanta di una magica atmosfera natalizia, con le piazze e le strade del centro della città che si illuminano delle luci delle feste e si arricchiscono di centinaia di casupole di legno, che a loro modo, raccontano la magia del Natale.

    Molte le zone della città che risplendono di particolare fascino: dalla piazza "Gran Place", illuminata con una moltitudine di luci colorate, a "Rue au Beurre" dove abbondano negozi di arazzi, di merletti e pizzi, da "Place Ste Catherine" al mercato del pesce dove viene installata una bellissima pista di pattinaggio sul ghiaccio. 

    Proprio qui si trova una ruota panoramica molto bella e fare un giro su essa garantisce uno spettacolo di luci natalizie splendido, con le note dei più dolci canti del natale a risuonar nell'aria.

    5 Cose da vedere a Bruxelles

    Parco del CinquantenarioIl natale è una splendida occasione per visitare Bruxelles, a cominciare dalla centrale "Gran Place", considerata a ragione una delle piazze più belle al mondo, abbracciata dai palazzi delle corporazioni in stile fiammingo, tra i quali spicca l'affascinante "Hotel de Ville".

    Si tratta del municipio della città, voluto nel XV secolo dai duchi di Borgogna, sulla cui guglia è collocata la statua di San Michele che domina la città di cui è Patrono. A circa tre isolati dalla piazza, si trova uno dei simboli più divertenti di Bruxelles: il "Manneken Pis", letteralmente "il bambino che fa la pipì".

    Molte sono le leggende che lo riguardano, tra le quali quella secondo la quale riprende il figlio di un duca che nel XII secolo urina in un campo nemico. Qualunque ne sia il significato, questa statua, costruita in pietra nel 1350 e ricoperta di bronzo tre secoli dopo circa, rappresenta proprio il coraggio e l'ironia del popolo belga.

    In occasioni speciali, la statua viene rivestita vestita con abitini alquanto ricchi, che la rendono ancora più simpatica. Tra i luoghi imperdibili di Bruxelles c'è il "Museo Reale delle Belle Arti", diviso in due sezioni: una dedicata all'arte antica, con opere di pittori fiamminghi del XV-XVI secolo, e una dedicata all'arte moderna, assai prestigiosa visto che custodisce le illustri opere di Van Gogh, Renoir, Monet e soprattutto Magritte.

    Non molto lontano dal "Parlamento Europeo", a est della città, si trova l'immenso "Parco del Cinquantenario" che permette di passeggiare tra spazi verdi immensi e prestigiosi musei, tra i quali il "Museo Autoworld", il "Museo del Cinquantenario" e il "Musée de l'Armée", dedicato alla storia militare del Paese.

    Un altro parco che merita una visita, situato molto più a nord rispetto a quello precedentemente indicato, è il "Parco Heysel", dove si trova una delle strutture più avveniristiche d'Europa: l'"Atomium". Rappresenta un enorme cristallo di ferro, con le 9 sfere che ospitano esposizioni , eventi e persino concerti.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?