Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      09/07/2019 - 

    A spasso per Città del Capo

    Città del Capo Città del Capo è una affascinante meta turistica del Sudafrica, nonché una delle tre capitali. Posizionata su una penisola, tra il mare e le montagne, dispone sia di numerose spiagge che di monumenti importanti, in molte occasioni collegati ad un passato abbastanza turbolento.

    Partendo da Città del Capo è possibile anche effettuare degli interessanti safari. Dopo il vostro atterraggio all'Aeroporto Internazionale di Cape Town, per andare a spasso per la città ed i suoi dintorni è sufficiente effettuare il ritiro di un’auto a noleggio, prenotata prima della partenza con TiNoleggio, e dirigervi verso la destinazione scelta.

    Da Table Mountain al Six Museum District.

    Table Mountain Una delle attrazioni da non perdere è sicuramente la salita sulla Table Mountain, che si effettua con una funivia rapida. Una volta giunti sulla sommità piatta, oltre i 1000 metri di quota, che dà il nome alla montagna, inserita nel Table Mountain National Park, si può godere di una vista mozzafiato.

    In questo parco sono presenti molte specie di fauna e flora autoctone ed è perfetto per gli amanti della fotografia. Molto interessante è anche il Six Museum District, un museo che ricorda il quartiere multietnico che a partire dal 1966, con l’apartheid, vide l’allontanamento forzato di 70mila persone di colore.

    Victoria & Alfred Waterfront

    two oceans aquarium Un’altra attrazione da non perdere è il Two Oceans Aquarium che si trova al Victoria and AlfredWaterfront, un quartiere che somiglia alla leggendaria Union Square di San Francisco.

    In passato il quartiere era un porto di pescatori alquanto trasandato, mentre oggi è una grande attrazione per i turisti grazie al restauro e alla conservazione di molti vecchi edifici del lungomare. Qui si trovano non soltanto negozi che vendono artigianato locale, ma anche dei teatri, dei cinema, dei musei e numerosi alberghi e locali dove si suona musica jazz.

    Presso il Two Oceans Aquarium si possono ammirare più di 300 specie di pesci che abitano sia l’oceano Atlantico che l’oceano indiano, che si incontrano proprio davanti a Città del Capo. Nell’acquario si trova anche una vasca tattile, si tengono mostre e si possono praticare esperienze subacquee.

    Il Giardino Botanico, il Municipio e il Castello di Buona Speranza

    municipio Il Giardino Botanico di Città del Capo, Kirstenbosch National Botanical Garden in lingua locale, creato nel 1913 è tra i primi al mondo e si trova sul versante est della Table Mountain.

    Più di 20mila specie di flora sudafricana attendono i visitatori al suo interno, con fiori, alberi e arbusti che sono disposti lungo i 528 ettari di riserva naturale. Inoltre, qui si può visitare anche il Museo Iziko e la Galleria Nazionale.

    Due edifici storici assolutamente da non perdere a Città del Capo sono il Municipio, che presenta un mix di stili, tra il coloniale britannico e il neo rinascimentale italiano, affiancato da un campanile che raggiunge una altezza di 60 metri, e il Castello di Buona Speranza risalente alla seconda metà del ‘600 e caratterizzato da una forma a stella con cinque punte, fu costruito come residenza del Governatore

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?