Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      04/06/2019 - 

    5 cose da vedere a Noto

    Noto Noto è una delle città siciliane simbolo del barocco italiano. Questo è sicuramente il motivo più importante ed interessante per decidere di scoprirla. Infatti chiunque, anche se non appassionato d'arte, rimarrà davvero colpito dalle bellezze architettoniche che questo piccolo centro siciliano custodisce e che rendono la quotidianità di chi vi abita colma di bellezza.

    Ma quali sono le 5 cose più interessanti che Noto ha da offrire e che devono essere assolutamente inserite in un ipotetico itinerario? Scopriamolo insieme!

    Le prime 3 cose da vedere a Noto

    Cattedrale Noto Dopo essere atterrati all'Aeroporto di Catania Fontanarossa e aver qui ritirato un’auto a noleggio prenotata su TiNoleggio prima della partenza, si può subito dare il via al tour attraverso cui scoprire le 5cose da vedere assolutamente nel corso di una vacanza a Noto, bella località della Sicilia orientale.

    Il primo luogo da vedere, anche se non si tratta del simbolo di questa città, potrebbe essere la Porta Reale: questo è uno dei punti di accesso più affascinanti al centro storico della cittadina siciliana e anche il migliore per rendersi subito conto del fatto che si è arrivati in una delle culle del barocco italiano.

    La Porta Reale, da un punto di vista strutturale, è un arco di trionfo e la sua costruzione risale al 1800, quando le autorità cittadine decisero di farlo erigere in occasione dell'arrivo di Ferdinando II.

    Il secondo posto nella lista dei luoghi da visitare a Noto spetta sicuramente alla Chiesa di Santa Chiara. Anche questo luogo di culto è un grande esempio del barocco siciliano, e la sua costruzione avvenne nella seconda metà del 1700. Per capire l'importanza storica ed artistica di questa chiesa, basti pensare al fatto che il suo interno è considerato uno degli esempi più importanti di barocco per quanto concerne non soltanto la Sicilia, ma anche tutto il resto del territorio italiano.

    Parlando di luoghi di culto non si può non ricordare e consigliare la visita della Cattedrale di Noto: non solo si è di fronte a quello che è il luogo di culto più importante di tutta la cittadina siciliana, ma anche ad una costruzione inizialmente edificata secondo i dettami del barocco, ma che in seguito alle varie opere di ristrutturazione ha assunto caratteristiche architettoniche molto originali e affascinanti.

    Gli altri luoghi da visitare a Noto

    Palazzo Ducrezio Il proprio viaggio alla scoperta di Noto e dei suoi 5 luoghi più importanti, potrebbe poi continuare con una visita a Palazzo Nicolaci. Oggetto di una recente ristrutturazione è il simbolo più importante e quindi fiore all'occhiello del centro storico di Noto.

    Anche questo edificio è stato ovviamente costruito seguendo i dettami architettonici del barocco ed è uno dei maggiori motivi di vanto di chi abita a Noto.

    Infine, tra i luoghi di Noto da non perdere deve essere citato Palazzo Ducrezio. Oggi questo palazzo è sede del Municipio, ma è comunque in parte visitabile. Tra le cose che meritano di essere viste vanno ricordati gli affreschi che decorano gli interni del palazzo e che contribuiscono a renderlo una delle 5 cose da vedere in un viaggio a Noto.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?