Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      14/08/2019 - 

    3 giorni a Marsiglia: ecco cosa vedere

    Marsiglia Marsiglia è un unicum nel panorama delle città francesi e ciò lo si comprende subito non appena arrivati in questa città, in cui è sì nato l'attuale inno nazionale, ma che è considerata la meno francese tra le città transalpine, pur essendo la più grande del paese dopo Parigi.

    Marsiglia ha un fascino particolare capace di conquistare chiunque. Scopriamo insieme cosa vedere in città nel corso di 3 giorni di vacanza.

    Cosa vedere a Marsiglia?

    Cattedrale di Notre-Dame de la GardeDopo essere atterrati al Marsiglia Aeroporto Marignane Cedex e aver qui ritirato un’auto a noleggio prenotata su TiNoleggio prima della partenza, si può iniziare la scoperta della seconda città più grande di Francia dalla Cattedrale di Notre-Dame de la Garde: da cui si gode di una splendida vista su Marsiglia e sul Mar Mediterraneo.

    Il suo stile architettonico è un misto di romanico e bizantino e vale davvero la pena visitare anche l'interno. Durante il primo giorno a Marsiglia ci si può poi recare al Porto Vecchio, giustamente considerato il luogo che più di ogni altro descrive meglio l'essenza della città.

    Anche se il porto così come lo si vede oggi è frutto di un lavoro di restyling terminato nel 2013, risulta ancora molto affascinante. Il primo giorno a Marsiglia si può concludere una passeggiata nel centro storico: un perfetto mix tra passato e presente, oltre che tra culture differenti.

    Cosa vedere in altri 2 giorni a Marsiglia

    Cattedrale de la MajorIl secondo giorno a Marsiglia comincia nel centro storico cittadino con la visita a Vielle Charitè, ovvero uno ospizio costruito molto tempo fa che è stato oggetto di una profonda opera di ristrutturazione e recupero, che l'hanno reso uno dei luoghi simbolo della rinascita di Marsiglia negli ultimi 40 anni.

    Da un punto di vista architettonico è un esempio molto interessante di stile barocco ed oggi ospita alcuni importanti poli culturali, come ad esempio il Museo delle Arti Africane. Successivamente vale la pena recarsi alla Cattedrale de la Major, uno degli edifici più maestosi non solo della città, ma di tutta la Francia.

    Infine, il terzo giorno in città è dedicato ai musei, partendo dal Museo delle Belle Arti che ospita opere di nomi immortali come Rubens e Perugino. Se invece si vuole tornare a casa conoscendo a fondo la storia della città, vale la pena dedicare molto tempo al Museo della Storia di Marsiglia.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?