Nazione di residenza del conducente
VE
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Aeroporto Barquisimeto

    Noleggio Auto Aeroporto Barquisimeto Capitale musicale del Venezuela e conosciuta anche come la "Città dei Tramonti", Nueva Segovia de Barquisimeto o, più semplicemente Barquisimeto, è la capitale dello Stato del Lara ed è la quarta città venezuelana per numero di abitanti. Luogo iconico del Paese, Barquisimeto è una città suggestiva e folkloristica, tutta da scoprire. E quale modo migliore per farlo se non prenotare un'auto a noleggio con TiNoleggio e ritirarla una volta giunti all'Aeroporto internazionale di Barquisimeto?

    Il Jacinto Lara International Airport, situato in Avenida La Landaeta a circa 622 metri d'altezza, è servito da centinaia di compagnie aeree, tra cui American Airlines, Copa e Air France. Lo scalo si trova nel cuore della città e costituisce il punto di partenza per scoprire Nueva Segovia de Barquisimeto, la sua cultura e i suoi immediati dintorni.

    Barquisimeto tra folklore e tradizione

    Barquisimeto Situata lungo le sponde del fiume Turbio, a circa 363 chilometri da Caracas, Barquisimeto, città dal clima piuttosto caldo e soffocante nel periodo estivo, si colloca in una zona pianeggiante ai piedi delle Ande che, nel corso degli anni, ha consentito lo sviluppo dell'urbanizzazione. Dalla storia particolarmente tormentata, Barquisimeto ha saputo rialzarsi dopo il violento e devastante terremoto del 1812, diventando una città fiorente, dall'assetto urbano organizzato e ricca di attrazioni e divertimenti.

    Tra i luoghi più interessanti, spicca la Catedral Metropolitana de Barquisimeto. Ideata da Jahn Bergkamp e dalla forma piuttosto particolare che sembra ricordare un fiore a testa in giù, la cattedrale è stata modellata sulle ceneri di un preesistente edificio, una cappella francescana, distrutta dal terremoto del 1812. Gli amanti della natura non potranno perdere il Parque Zoológico y Botánico Bararida, regno di pappagalli, scimmie, tucani, struzzi, oche, tigri e rinoceronti. Prima di lasciare quest'angolo di Venezuela, è d'obbligo fare un salto al Museo de Barquisimeto, nato allo scopo di raccontare la storia del Lara.

    Ma Barquisimeto non può che essere il punto di partenza per andare alla scoperta di uno Stato interessante come quello del Lara. Se ci si spinge verso la parte sud-occidentale di questa zona, infatti, è possibile ammirare la Quibor Valley, famosa per il pregiato artigianato locale realizzato dalle tribù autoctone.

    Scegliendo di proseguire verso il nord, invece, si passa nello Stato di Falcon, arrivando al suo capoluogo, Coro. Splendida città coloniale, Coro mantiene ancora intatto il fascino che in passato le attribuì il ruolo di prima capitale del Venezuela. Infine, se volete assaggiare i piatti tipici, vi consigliamo di gustare le arepas, i chipi chipi, il mondongo con trippa e verdure e le hallacas, avvolte nelle foglie delle banane.

    Hai bisogno di aiuto?