Nazione di residenza del conducente
UA
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto in Kherson

    Noleggio Auto in Kherson La regione di Kherson è una delle entità amministrative in cui è attualmente suddiviso il territorio dell'Ucraina. La città più importante di questa regione è quella da cui prende il nome la regione. 

    Cosa vedere a Kherson?

    Kherson Dopo essere atterrati all'aeroporto di Kherson e aver ritirato l’auto a noleggio precedentemente prenotata grazie al servizio di TiNoleggio, si può subito cominciare a scoprire le bellezze di questa città, la cui fondazione è storicamente recente, risalendo alla fine del 1700 e precisamente al 1778. 

    La città venne edificata per volontà di Caterina II di Russia e una delle sue zone più importanti è senza dubbio il porto. Il primo luogo da visitare potrebbe essere il Palazzo del Governo e la Stazione Ferroviaria: queste due costruzioni sono un lascito dell'epoca sovietica. Sempre da un punto di vista prettamente storico, risulta decisamente interessante il sepolcro di Grigorij Aleksandrovič Potëmkin, una delle figure più importanti nella storia di questa realtà ubicata in una posizione di confine tra Europa Occidentale e Orientale. 

    Passando ai monumenti di natura religiosa, il primo luogo da visitare è sicuramente la Chiesa di SantaCaterina: questo luogo di culto è il più antico di tutta la città. Questa chiesa è interessante non solo da un punto di vista religioso, ma anche storico, perché qui sono sepolte alcune importanti personalità che hanno fatto la storia di Kherson.

    Dopo questo tour si potrebbe passare un po'di tempo nel parco cittadino a cui si arriva attraversando le due Porte di Ochakovsky: questa è una delle zone verdi più belle che Kherson ha da offrire. 

    Altri luoghi da vedere a Kherson

    Chiesa Kherson Dopo essere atterrati all'aeroporto di Kherson, si potrebbe anche decidere di iniziare la scoperta della città da un altro "polmone verde" molto importante, ovvero lo Slavy. Questo parco si caratterizza anche per la presenza di un piccolo lago artificiale, che è uno dei luoghi più amati dagli abitanti di Kherson. 

    Parlando di musei, merita senza dubbio una citazione il Museo dell'Arte regionale, che racconta in modo abbastanza dettagliato la storia dell'arte ucraina in tutte le sue forme. Sempre parlando di storia, vale la pena visitare il Park of Glory: qui si trova infatti un monumento edificato in ricordo di tutti i cittadini di Kherson che sono caduti nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

    Facendo un ulteriore passo indietro nel tempo, si potrebbe arrivare nella zona del porto e ammirare il Frigate: questo è per molti il simbolo della città, ciò che la rende famosa in tutto il mondo. Ma in cosa consiste il Frigate? In una statua che raffigura dei marinai intenti nel proprio lavoro e che venne eretta in onore di Caterina II. 

    Infine, decisamente originale ed interessante da un punto di vista architettonico, risulta essere la Goldenberg house: questo edificio infatti è stato costruito in stile romanico ed arabo. Senza dubbio un edificio con queste caratteristiche nell'Europa Orientale risulta decisamente affascinant

    Hai bisogno di aiuto?