Nazione di residenza del conducente
TN
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto Tunisi - Autonoleggio Aeroporto Tunisi-Cartagine

    Aeroporto di TunisiLa Tunisia viene visitata ogni anno da migliaia di turisti grazie al clima mite in tutte le stagioni e ai costi relativamente abbordabili per una vacanza all'insegna del mare e del relax. Ma la Tunisia è anche ricca di storia e di cultura, con numerosi monumenti che raccontano le gesta della gloriosa Cartagine d'epoca romana e che oggi è stata nominata dall'Unesco patrimonio dell'Umanità. Con il noleggio di un'auto low cost all'aeroporto di Tunisi-Cartagine ci si può facilmente spostare nei dintorni dell'agglomerato urbano, in una full immersion di tradizioni e storia quasi inaspettate.

    Monumenti e luoghi d'interesse

    TunisiLe testimonianze dal passato a Tunisi sono molto evidenti e partono dall'epoca antecedente ai romani, partendo proprio dai resti dell'antica Cartagine, dove è possibile rinvenire strutture ed edifici, alcuni davvero ben tenuti, utilizzati già in periodo punico e poi ripresi dai romani. Ma Tunisi è ricca anche di architetture religiose molto affascinanti, come la moschea di Aghlabidi, rinomato e antico luogo di culto, un simbolo per i tunisini; si tratta di uno dei più importanti esempi dell'architettura di questa dinastia, risalente al IX secolo circa; ma la più grande Moschea di Tunisi è quella di Djemaa el Zitouna, con un minareto che sfiora i 45 metri e da cui si ha uno sguardo d'insieme molto affascinante della città sottostante. Allontanandosi dalla Grande Moschea, s incontrano le antiche mura di Tunisi, che originariamente servivano come difesa per la Medina e che negli anni sono state più volte ricostruite a causa degli attacchi. Del vecchio impianto murario è rimasto ben poco, ma sono ancora visibili alcune porte che fungevano da varco d'accesso alla città, oggi città vecchia.
    Tunisi è una città turistica, che vuole crescere e migliorarsi; non sono pochi i luoghi d'interesse da visitare in città, come il più bel parco della città, un vero e proprio polmone verde molto curato: il Parco Belvedereoffre una vista mozzafiato sul lungomare e sulla città che si sviluppa al di sotto e i tramonti visti da quassù sanno essere emozionanti.

    L'ospitalità tunisina è nota a tutti e non è raro che i commercianti del suq, orgogliosi della loro città, accompagnino i turisti sulle loro terrazze per regalare scorci di Tunisi inediti.

    Tradizioni, shopping e divertimento a Tunisi

    Città di TunisiLa tradizione tunisina si fonde indissolubilmente con quella araba e come in molti altri Paesi nordafricani, il suq rappresenta il cuore pulsante della città; qui non vi sono prezzi, il costo delle merci viene contrattato in loco e non si può fare altrimenti. Questo è un luogo magico in cui è meraviglioso immergersi e perdersi tra i mille colori, profumi e suggestioni. Può capitare che i commercianti offrano il tradizionale the alla menta, che il turista non è consigliabile rifiuti, perché verrebbe visto come un rifiuto all'ospitalità proposta.
    Le spezie fanno parte della tradizione culinaria locale e servono ad arricchire e a dar sapore ai piatti di carni e verdure; il piatto tipico della zona sono gli spiedini di agnello e cuscus, ma è molto vasto anche il consumo dei datteri, di cui la Tunisia è uno dei maggiori produttori. Per un'esperienza culinaria da ricordare a Tunisi, ci si può recare al Dar El Jeld, un locale tradizionale, molto ben curato nei dettagli, in cui assaporare la cucina tipica tunisina in un ambiente sereno e rilassato. Altro locale degno di nota è l'Essaraya, ricavato da un'abitazione tipica tunisina all'interno della parte alta della Medina.

    La Tunisia è diventata un importante centro turistico e Tunisi viene visitata ogni anno da tantissimi stranieri. Sono stati quindi costruiti alcuni locali in stile europeo, come discoteche e discopub, ma non mancano i locali in stile mediterraneo, comunque molto amati dai turisti che vogliono immergersi nella tradizione tunisina. Tuttavia, non esiste una concezione europea delle uscite serale e le discoteche sono inglobate solitamente negli alberghi e nei grandi villaggi turistici. Alla sera, quindi, ci si ritrova nei bar, come l'Azar Café, molto frequentato dai giovani del posto e dai turisti, dove viene offerta, a seconda delle serate, anche musica dal vivo. Girando per la città sfruttando il noleggio dell'auto all'Aeroporto Tunisi, non è comunque raro imbattersi in alcuni locali tipici, nascosti tra le strette strade del centro.
    Sono numerose, a Tunisi, le feste folkloristiche, come quella dell‘Aid al Seghir celebrata alla fine del periodo di Ramadan, mentre nell'antica città di Cartagine, in estate, si svolge il Festival Internazionale di Cartagine che ospita artisti da tutto il mondo.
    Tunisi è una città che sta provando a crescere guardando all'Europa, ma per fortuna è ancora radicata nelle tradizioni.

    Per lo shopping non c'è niente di meglio di un giro nel suq, dove trovare souvenir e oggettistica tipica; all'interno della Medina si trovano invece alcune botteghe e negozi tradizionali molto caratteristici.

    Hai bisogno di aiuto?