TiNoleggio / Noleggio auto / Repubblica Dominicana / Samaná Aeroporto (AZS)

Noleggio Auto Aeroporto Samana

Luogo di ritiro
RITIRO
Luogo di riconsegna
DA
30/09/2022
10:00
A
02/10/2022
10:00
Inserisci la tua età e nazionalità
Tinoleggio.it collabora con le società più affidabili, ovunque nel mondo.
Partner logo

Noleggio auto Aeroporto SamanaQuando si pensa alla Repubblica Domenicana la mente va alle bianche spiagge, ombrate dalle palme e lambite da un mare cristallino, e ai particolari villaggi con graziose case multicolore che ravvivano il paesaggio. La penisola di Samanà rispecchia meravigliosamente questo paradiso caraibico. Si estende sulla costa nord orientale, dove alle spiagge splendide si contrappongono impenetrabili foreste tropicali che, grazie alle difficoltose vie di comunicazioni, hanno conservato quell'isolamento preservandone una sorta di verginità.

Il capoluogo della provincia è l'omonima città di Samanà, che è servita ed è raggiungibile dall’Aeroporto Internazionale Samanà El Catay, situato a 15 minuti dal centro.  Lo scalo collega la città con l'Europa e gli Stati Uniti d'America, grazie al servizio offerto da compagnie, quali Air Canada, WestJEt e Air Transat.

Direttamente presso l’Aeroporto Samanà El Catay è possibile ritirare un’auto a noleggio, precedentemente prenotata su TiNoleggio, per scoprire la città di Samanà e la penisola in totale autonomia.

La genuina cittadina di Samanà: ecco cosa vedere

Chiesa di Santa Barbara a SamanàLa città di Samanà è stata fondata nel XIX secolo da alcuni schiavi americani: da semplice villaggio di pescatori è diventata una rinomata località turistica, da cui partire per conoscere le bellezze naturalistiche dell'intera penisola.

Una delle zone più belle della città è il suo lungomare, "El Malecon", che è ricco di locali tipici e ristoranti, situati proprio a due passi dal porticciolo cittadino. Nelle immediate vicinanze, potrete ammirare il caratteristico ponte "Los Puentes" e la bellissima spiaggia di "Cayacoa". Merita una visita in maniera particolare la spiaggia Cayo Levantado, che si trova sull'isolotto a largo della costa e da cui la vista sulla penisola è impagabile. La città si affaccia sul cosiddetto "Golfo delle Frecce", scrigno di un fondale unico, che gli appassionati delle immersioni ameranno particolarmente.

È possibile nuotare, infatti, tra relitti di galeoni spagnoli, coloratissimi pesci tropicali e creature degli abissi spettacolari, tra cui le mastodontiche megattere. Per preservare questo prezioso ecosistema, è stato istituito il Sanctuary For The Marine Mammals, dove è possibile anche praticare whale (balene) watching.

Non lontano dalla città, potrete raggiungere anche le spiagge Las Galeras e Playa Rincon, con le sue acque sorgive che sgorgano dal mare stesso: in questa zona potrete contemplare le candide spiagge raggiungibili spesso solo percorrendo sentieri celati dalla vegetazione. Imperdibili sono poi le splendide El Salto del Limon, cascate che con i loro 50 metri di altezza sono le più alte dei Caraibi. Sono immerse nelle vergini e lussureggianti foreste e scorrono come argento in una pozza di acqua praticamente trasparente.

Non lontano dalle cascate si trova il Parco Nazionale Los Haitises il cui nome, nella lingua degli indiani "Taino", significa "paese delle montagne". Nasce tra la Baia di Samanà e la Baia di San Lorenzo e offre suggestive escursioni tra verdi colline, isolotti abitati da simpatici pellicani e caratteristiche foreste di mangrovie.

All'interno del parco si trovano numerose grotte, che in passato offrivano riparo agli indiani "Taino" prima e ai pirati poi. In una di queste, la bellissima Cueva de La Arena, vi sono ancora dei graffiti e incisioni realizzate in tempi antichi sulla viva roccia.