Nazione di residenza del conducente
PL
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Katowice

    Noleggio Auto KatowiceTra le città più interessanti della Polonia, merita una menzione speciale sicuramente Katowice.

    Questa città, che conta ben 300 mila abitanti, è il capoluogo della Slesia, una regione nota per le sue grandi risorse naturali. Questa città e i suoi dintorni colpiranno qualsiasi viaggiatore, che potrà trovare un perfetto mix tra modernità, passato e natura.

    Cosa vedere una volta arrivati a Katowice?

    KatowiceUna volta atterrati presso l’Aeroporto di Katowice, potrete ritirare un'auto noleggiata grazie al servizio offerto da TiNoleggio, per poi partire alla scoperta di questa città.

    Un esempio importante dell’armoniosa convivenza tra elementi passati ed elementi del presente è senza dubbio il Centro Spodek, che in polacco significa “Disco Volante”. Si tratta di un edifico, la cui costruzione è iniziata negli anni '50 in pieno regime comunista.

    Nonostante ciò, non ha nulla dell'architettura di stile sovietico, visto che la sua forma è appunto quella di un disco volante. Questo edificio è tra i più visitati dai turisti ed è un punto nevralgico della vita culturale e sportiva della città, visto che è sede di eventi sportivi, culturali e concerti.

    A riprova dell'originalità di questa città e della sua voglia di rinnovarsi di continuo, vi è anche il Museo della Slesia, che risulta essere uno dei più frequentati per la sua particolarità che lo rende unico al mondo. Questo polo museale, infatti, è stato infatti costruito sottoterra.

    In questo polo museale sono esposti molti reperti attraverso cui è possibile ripercorrere la storia non solo della città, ma come anticipato dal nome del museo stesso, di tutta la regione. Inoltre, esso sorge presso gli antichi giacimenti di carbone, che in tempi passati sono stati importantissimi per l’economia dell’intera regione.

    A tal proposito, vi consigliamo di visitare uno dei quartieri più antichi della città, ovvero quello dei minatori: qui il tempo sembra essersi fermato, essendoci ancora le abitazioni in caratteristici mattoni rossi. La città è ricca di edifici costruiti secondo i canoni dell'Art Nouveau. Tra questi, va ricordata la Basilica di San Ludovico, luogo di culto che piacerà molto a chi ama visitare questo tipo di edifici.

    Hai bisogno di aiuto?