Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Aosta - Compara le Offerte

    Noleggio Auto AostaLa Valle d'Aosta si trova nella parte orientali delle Alpi, circondata da quattro dei monti più alti di tutta Europa: Monte Bianco, Cervino, Monte Rosa e Gran Paradiso. La regione è quasi interamente montuosa ed è raccolta intorno alla valle formata dalla Dora Baltea.

    I valichi più importanti sono il Colle del Piccolo S. Bernardo e il Colle del Gran S. Bernardo.

    Nella parte meridionale si trova il Parco Nazionale del Gran Paradiso per la salvaguardia di alcune specie in via d'estinzione quali camosci, marmotte, stambecchi ed ermellini. Le valli sono state scavate dai ghiacciai in movimento che un tempo ricoprivano la regione. Ora i ghiacciai occupano solo le cime più elevate.

    La città di Aosta

    La città di Aosta è il capoluogo dell'omonima regione, si trova nella piana in cui scorre il fiume principale Dora Baltea. Su Aosta dominano importanti montagne tra le quali: la Becca di Nona, il Monte Emilius e la Becca di Viou. La città è attraversata da Nord a Sud, dal fiume Buthier, uno dei numerosi affluenti della Dora Baltea.

    Aosta è ricca di storia; era una città fortificata e un'imponente cinta muraria proteggeva un territorio di 414 m2 con quattro porte che davano accesso alla città.

    I monumenti di Aosta

    Centro Storico di AostaTra i suoi monumenti ricordiamo: l'area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans, area di studi archeologici situata vicino alla chiesa di Saint-Martin-de-Corléans, di grande interesse per i ritrovamenti dell'antica città di Cordela.

    L'arco D'Augusto, arco di trionfo, la cui costruzione fu voluta dall'imperatore Ottaviano Augusto. Porta Praetoria antica porta della città romana di Augusta Praetoria.

    Il Teatro romano di Aosta la cui caratteristica principale è la monumentale facciata, alta ventidue m.

    L'anfiteatro romano di Aosta, all'interno della cinta muraria romana. Le sue rovine sono inglobate in una costruzione medievale, il monastero delle suore di Santa Caterina che ospita oggi le religiose.

    Il Criptoportico forense, costituito da una galleria a due navate. Le volte sono sostenute da imponenti pilastri in tufo. È sostenuto da una serie di archi che dividono le due navate.

    Il Ponte romano di Buthier, eretto ai tempi della fondazione della città romana di Augusta Praetoria tutto in pietra consentiva il passaggio da una sponda all'altra sul torrente Buthier.

    La Villa romana di Aosta, risalente al primo secolo a. C. era di tipo urbano-rustico; intorno alla quale si coltivavano terreni e, all'interno della villa, si preservavano i viveri. Era anche una residenza estiva di un patrizio e vi lavoravano molti schiavi.

    L'Area funeraria fuori Porta Decumana di Aosta che sorgeva sulla via che conduceva all'Alpis Graia (colle del Piccolo San Bernardo) e che dista 200 metri dalla Porta Decumana.

    La Cattedrale Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista con la sua storia millenaria che si può ricostruire dai molteplici interventi succeduti oltre alle testimonianze artistiche che conserva. Dell'antica basilica romana restano i due campanili, i bellissimi mosaici del coro, la cripta con i suoi capitelli medievali e gli affreschi superstiti scoperti solo recentemente tra il tetto e le volte.

    La Collegiata di Sant'Orso che conserva antichi affreschi ottoniani tra il tetto e la copertura della navata centrale. Notevole anche il chiostro con i suoi magnifici capitelli medievali.

    La Cappella di Santa Croce del 1682 con un pregevole altare barocco e all'esterno una facciata a trompe-l'oeil raffigurante la leggenda del Ritrovamento della Vera Croce da parte di Sant'Elena.

    La Croce di Calvino monumento costituito da una colonna sormontata da una croce in pietra grigia dell'altezza di circa 6 m. con basamento decorato con geroglifici e simboli religiosi. L'attuale fontana è stata aggiunta al monumento nel 1841.

    Cosa vedere nelle vicinanze di Aosta

    Ci sono tantissime cose da fare e da vedere in Valle d'Aosta. Con un'auto a noleggio ad Aosta, potrai ammirare e apprezzare i luoghi più turistici della zona.

    Per gli amanti dello sci

    Gli amanti dello sci e della neve, potranno divertirsi presso il Mare di ghiaccio e Skyway Monte Bianco: tanto divertimento pensato per tutta la famiglia e non solo.

    I Parchi della Valle d'Aosta

    In Valle d'Aosta, potrai soprire alcuni meravigliosi Parchi Naturali, dove rilassarti e trascorrere qualche ora a contatto con la natura. Una volta scelto il tuo autonoleggio ad Aosta, potrai ritirare il veicolo e partire per apprezzare angoli paradisiaci.

    I più famosi il "Parco del Monte Bianco" e quello del "Cervino". Da citare anche il "Aiguille du Midi" e il "Parc de Merlet".

    Musei e castelli di Aosta e dintorni

    Dora Baltea AostaTra i musei da citare troviamo il Museo archeologico regionale della Valle d'Aosta che conserva numerosi reperci risalenti all'età preistorica e romana.

    Il Museo del Tesoro della Cattedrale situato nella cattedrale di San Giovanni contiene diverse opere sacre provenienti sia dalla cattedrale che da altre chiese della regione.

    Vale la pena, uscendo da Aosta, visitare i castelli che in Valle d'Aosta sono particolarmente numerosi e importanti.

    Quasi ogni paese aveva il suo castello. Di alcuni restano solo rovine; altri invece sono ben conservati.

    I più conosciuti sono quello di Fénis, il castello di Bard, il castello di Saint-Pierre, il castello di Issogne ed il Castello Savoia.

    Numerosi anche i Santuari sparsi per la valle come nel comune di Courmayeur il Santuario Notre Dame de Guérison.

    Hai bisogno di aiuto?