Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Manchester Aeroporto

    L'Aeroporto Internazionale di Manchester venne inaugurato nell'estate del 1938 e nel corso della Seconda Guerra Mondiale fu uno degli scali maggiormente utilizzati dalle forze armate britanniche. Ad oggi lo scalo di Manchester è il quarto aeroporto inglese per numero di passeggeri che vi transitano ogni anno ed è stabilmente tra i primi 50 al mondo per quanto concerne questo specifico parametro.

    L'aeroporto non si trova troppo distante dal centro della città, infatti è a poco meno di 16 km. Sono diverse le compagnie internazionali che si servono di questo scalo: tra le tante si possono ricordare la United Airlines, che garantisce i collegamenti con Newark, e la tedesca Lufthansa che invece copre le tratte di andata e ritorno da Manchester a Monaco di Baviera e Francoforte.

    Noleggio auto all'aeroporto di Manchester

    Manchester: luoghi di interesse

    Dopo essere atterrati all'Aeroporto Internazionale di Manchester e aver ivi ritirato l’auto a noleggio prenotata su TiNoleggio poco prima di partire, ci si può subito recare alla Cattedrale di Manchester, uno dei simboli più importanti di tutta la città.

    Questo luogo di culto è uno dei più interessanti esempi di neogotico presenti su tutto il territorio inglese ed ovviamente è il simbolo più importante del rito anglicano a Manchester. La sua edificazione risale al 1200 e lo stile neogotico che si può ammirare oggi è frutto di alcuni interventi successivi. Un aspetto curioso e particolare che la caratterizza è il fatto che questa chiesa ha la navata più larga in assoluto tra tutti i luoghi dello stesso genere presenti in Inghilterra.

    Servendosi del noleggio autoall'aeroporto di Manchester, bisogna inserire subito nel proprio itinerario il Municipio di Manchester; anche questo edificio è un magnifico esempio dell'architettura neogotica. Affascinante è la torre dell'orologio che si erge per poco meno di 90 metri e che anche all'occhio meno esperto ricorderà il Big Ben di Londra.

    Quando si parla dei luoghi che bisogna assolutamente visitare nel corso di un soggiorno a Manchester, bisogna inserire anche Castlefield: questa è la zona dove le "due" Manchester, quella industriale e quella delle origini, si incontrano in un mix perfetto.

    Per chi non lo sapesse, questa è la zona in cui si trovano diversi canali artificiali che in passato erano utilizzati a scopo commerciale. Oggi quest'area ha assunto una forte connotazione simbolica in ricordo della Manchester della Rivoluzione Industriale e di quella più popolare.

    Infine, tra i luoghi che vale la pena scoprire, servendosi del noleggio auto a Manchesteraeroporto, vanno sicuramente menzionati il Northern Quarter e l'Old Trafford. Il primo è il quartiere alternativo della città per antonomasia e a farlo comprendere subito ai visitatori bastano i suoi murales. Il secondo, invece, è lo stadio dove il Manchester United, la squadra di calcio più importante della città, gioca le sue partite casalinghe.

    Municipio Manchester
    Castlefield

    Manchester: arte e cultura

    La possibilità di utilizzare l’autonoleggio all’aeroporto di Manchester consente di poter organizzare anche una sorta di tour alla scoperta dei luoghi più interessanti della città da un punto di vista culturale.

    Ad esempio, vale la pena visitare il Museo della Scienza e dell'Industria: questo polo museale è uno dei fiori all'occhiello di una città che è stata tra i simboli della Rivoluzione Industriale. Qui è possibile comprendere come mai Manchester è stata all'avanguardia da un punto di vista industriale e di sviluppo nel corso del 1800. Il museo si trova in un luogo colmo di significato come l'ex stazione di Liverpool Road, che per chi non lo sapesse è la più antica stazione ferroviaria esistente.

    E a proposito di musei, nel corso di una vacanza a Manchester non si può non visitare la Manchester ArtGallery: si sviluppa su 3 piani e in cui sono esposte qualcosa come più di 20 mila opere che coprono 600 anni di storia dell'arte nelle sue varie declinazioni.

    Tra le opere presenti per quanto riguarda le arti figurative, si possono citare quelle di artisti come Renoir e Degas, senza dimenticare Turner, uno degli esponenti più importanti del movimento impressionista d'Albione.

    Infine, per chi è appassionato di libri bisogna segnalare la John Rylands Library, la biblioteca più importante ed affascinante di tutta la città. La sua inaugurazione risale all'inizio del XX secolo ed è considerata una specie di santuario laico per l'importanza delle collezioni di libri che in essa sono custoditi.

    Come si può facilmente intuire, Manchester, città troppo spesso sottovalutata, merita di essere inserita tra le papabili mete di una vacanza.

    The Museum of Science a Manchester
    Hai bisogno di aiuto?