Nazione di residenza del conducente
SV
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto El Salvador

    El SalvadorEl Salvador è uno dei Paesi più affascinanti di tutta l'America Centrale, nonostante sia meno gettonato come meta turistica. Ricco di paesaggi suggestivi e di importanti tradizioni popolari, El Salvador è lo Stato meno esteso ma più popolato della zona.

    Scopriamo San Salvador, la capitale di El Salvador

    Sito Archeologico di San SalvadorUna volta arrivati all’Aeroporto internazionale San Salvador, si può subito cominciare a visitare la Capitale dello Stato El Salvador, che si trova in prossimità del vulcano Quetzaltepec. Ad affascinare i turisti che giungono in questa città, sono senza dubbio i diversi stili architettonici che la caratterizzano.

    Il mix di correnti artistico-architettoniche sono una diretta conseguenza dei diversi terremoti che hanno distrutto, in diverse epoche storiche, gran parte della architetture urbane, di volta in volta ricostruite. Uno degli edifici più importanti, da un punto di vista architettonico e culturale, è senza dubbio la Catedral Metropolitana di San Salvador.

    Essa è un fulgido esempio dello stile architettonico coloniale e conserva al suo interno i resti del monsignor Oscar Romero, illustre figura simbolo della Teologia della Liberazione, nonché anche uno dei simboli della Chiesa a livello mondiale. Questo importante luogo di culto, tra i più noti di tutta l'America Centrale, si trova in Plaza Barrios, che è la piazza più importante del Paese e nelle cui vicinanze si trova il Palacio Nacional, la cui edificazione risale ai primi anni del secolo scorso.

    All'ingresso principale dell'edificio si possono ammirare due grandi statue: una raffigura Cristoforo Colombo e l'altra Isabella I, regina di Spagna. Durante un soggiorno in questa splendida città, vi consigliamo di visitare il Museo dell'Arte, che permette di compiere un vero e proprio viaggio all'interno della storia dell'arte del Paese, fin dalle sue più remote origini.

    Tra le opere più interessanti vi è il noto Monumento alla Libertà. Di particolare interesse folkoristico, invece, è il Mercado Central, che è uno dei mercati più noti di tutte le Americhe, vero e proprio cuore pulsante della città. Nei pressi di questo importante luogo di commercio e di incontro, si trova anche il Monumento al Divino Salvador del Mundo, che è meta di pellegrinaggio da parte dei fedeli di credo cattolico, che arrivano qui da tutto il Paese.

    San Salvador e la cultura enogastronomica: ecco cosa non perdere

    TamalesMolti turisti restano affascinati dalla cucina di El Salvador, che si caratterizza, tra le altre cose, per la presenza di alcuni piatti dalla tradizione assai risalente. Simbolo della tradizione enogastronomica di questo Paese, è senza dubbio la "pupusa", la cui comparsa nella cucina nazionale risale a più di un secolo e mezzo fa: si tratta di una tortilla di farina di mais, piena di vari tipi di formaggi del posto.

    La cucina nazionale risente particolarmente delle influenze spagnole e questo si percepisce, tra le altre cose, dalla grande presenza di spezie. Come in quasi tutta l'America Centrale, i piatti a base di mais e carne sono molto diffusi.

    Capiterà sicuramente di provare i caratteristici tamales, che sono fatti con pasta di mais, condita con carne di pollo o di manzo, e che solitamente viene servita all'interno di una foglia di mais. Ovviamente non possono mancare i fagioli: il piatto più caratteristico di questo Stato è la sopa de frijoles: se si amano i fagioli rossi, questo piatto, assai piccante, sarà senza dubbio molto apprezzato.

    Hai bisogno di aiuto?