Nazione di residenza del conducente
EC
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto in Provincia di Pichincha

    Presso la Provincia del Pichincha, in Ecuador, è la natura a fare la parte del leone. Qui infatti tra vulcani, sorgenti termali e foreste monumentali è possibile darsi alla pesca, al trekking, al bird-watching e agli sport estremi.

    Quito: un'esplosione d'arte e cultura

    Quito Ufficialmente conosciuta con il nome San Francisco de Quito, è stata la prima città al mondo ad aggiudicarsi, nel 1978, il titolo di Patrimonio dell'Umanità. Merito di un ricco patrimonio architettonico, rappresentato, innanzitutto, dalla Compañia de Jesús, ispirata alla nota Chiesa del Gesù di Roma e la più importante testimonianza barocca di tutto il Paese.

    Per visitare le bellezze della città, basta raggiungerla con un volo diretto all'Aeroporto Quito Mariscal Sucre. Il centro storico, delimitato da tra 3 vulcani e numerose vette, ospita la bellezza di 40 chiese e cappelle, 16 convitti e monasteri, 17 piazze e 12 musei, ovvero la collezione coloniale più importante delle Americhe.

    Di rilievo è quella conservata presso il Museo del Banco Central, dove accanto ai reperti del IV millennio a.C. è possibile ammirare anche una carrellata di maschere d'oro risalenti al popolo Inca. Presso la cerchia urbana si trovano anche diversi siti archeologici, ricordiamo quelli di La Florida e Rumipamba, un parco eco-archeologico che custodisce testimonianze del 2000 a.C.

    Il tour tra l'arte e la cultura quitegna passa poi da piazza dell'Indipendenza, dove si erge la Cattedrale. Iniziata a metà del '500, è un equilibrato incontro di stili. A poca distanza c'è l'ottocentesco Palazzo di Carondelet, residenza del Presidente, ex palazzo Reale e imponente museo aperto al pubblico. Prestate una visita alla gotica basilica del Voto Nacional e al convento dell'Immacolata Concezione, uno dei più antichi di Quito. Fondato nel 1577, stupisce per i suoi ampi spazi, un chiostro rigoglioso e curato e per gli interni, riccamente decorati, dell'annessa chiesa.

    I luoghi dello svago di Quito

    Plaza Grande Quito La città presenta anche numerose aree verdi, la più antica è l'Alameda, il parco Metropolitano Guanguiltagua, con i suoi quasi 600 ettari, ne è il vero polmone, però è El Panecillo l'attrazione più curiosa. Un belvedere di origine vulcanica raggiungibile anche con la ciclovia di 30 km che attraversa e circonda la città.

    Dalla sua cima svetta la statua della Madonna Alata, un'icona in alluminio, alta 45 metri, copia dell'opera scolpita da Bernardo de Legarda conservata nella chiesa di San Francesco. Imperdibile il trekking sul vulcano Pichincha, la cui ultima eruzione è datata 1999. Con la funivia raggiungete Cruz Loma e proseguite a piedi, per 1 ora e mezza, per Cueva del Oso, il punto di partenza di un cammino emozionante fino alla cima inattiva, sita a poco meno di 4.700 metri d'altitudine.

    Hai bisogno di aiuto?