Nazione di residenza del conducente
DK
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Aeroporto Odense

    Noleggio Auto Aeroporto OdenseLo scalo di Odense, edificato nel 1940 per motivi militari, fu voluto dai nazisti, che all'epoca occupavano militarmente il Paese. L'aeroporto è oggi intitolato a Hans Christian Andersen, una delle figure più importanti della cultura danese.

    Presso l’Aeroporto di Odense si può ritirare un’auto a noleggio, prenotata precedentemente online con TiNoleggio e recarsi presso questa realtà urbana, che conta poco meno di 200 mila abitanti, per scoprirne tutti i principali luoghi di attrazione.

    Scoprire Odense: ecco cosa non perdere

    Statua di Andersen a OdenseLa città di Odense è famosa in ogni parte del mondo per aver dato i natali allo scrittore Christian Andersen grande autore di opere che hanno segnato l’infanzia di tutti i bambini. Tuttavia questa città, che sembra effettivamente essere una realtà fiabesca, è legata anche al nome del grande violinista e compositore Carl Nielsen.

    Tra i luoghi da visitare, spicca sicuramente la Cattedrale di San Canuto. Questo luogo è noto anche con il più comune nome di "Duomo di Odense" e la sua edificazione risale al tredicesimo secolo. Assai affascinante è l'altare in legno che si può vedere all'interno della cattedrale.

    Un luogo importantissimo per la cultura della Danimarca è senza dubbio il Brandts Klaedafabrik. Questo è un edificio che vanta la più grande offerta museale della città. Vi sono, infatti, aree dedicato alla fotografia, una dedicata alla stampa e, tra le altre, una fantastica Galleria d'arte contemporanea.

    Sempre in questo edificio, si trova quella che i danesi chiamano "Collezione del Tempo": si tratta di una raccolta di arredamenti che andavano in voga nella prima metà del secolo scorso e che sono esposti in tutta la loro straordinaria bellezza.

    Naturalmente, non potete mancare una visita ai luoghi legati ad Andersen. Il primo luogo da citare è la casa dove visse l'infanzia e parte dell'adolescenza, oggi adibita a museo. Infine, di grande interesse anche il quartiere che porta il nome dello scrittore. Una volta arrivati vi sembrerà di essere finiti in pieno '700 e potrete vivere un'esperienza decisamente indimenticabile.

    Hai bisogno di aiuto?