TiNoleggio / Noleggio auto / Colombia / Valle del Cauca

Noleggio auto in Valle del Cauca - Scegli le offerte low cost

Luogo di ritiro
RITIRO
Luogo di riconsegna
DA
16/08/2022
10:00
A
18/08/2022
10:00
Inserisci la tua età e nazionalità
Tinoleggio.it collabora con le società più affidabili, ovunque nel mondo.
Partner logo

Collocata nel tratto centrale della cordigliera delle Ande, in Colombia, la Regione di Valle del Cauca rappresenta il cuore economico e finanziario della parte occidentale del Paese, il cui capoluogo è Cali.

Alla scoperta di Cali, tra le più antiche città della Colombia

Chiesa di CaliMetropoli dinamica e proiettata verso il futuro, Cali conta 2,5milioni di abitanti, si trova a 1000 msm ed è circondata da montagne. La città si estende per circa 560 km quadrati in una valle pianeggiante, delimitata da diversi fiumi, tra i quali il principale è il fiume Cauca.

La metropoli colombiana è servita dall'Aeroporto internazionale di Cali, conosciuto anche come Aeroporto Alfonso Bonilla Aragón, posto a 15 km dal centro cittadino. Lo scalo è collegato con numerose città degli USA e con altri aeroporti internazionali e in esso operano diverse compagnie aeree.

Cali deve la sua fondazione a Sebastián de Belalcázar, un luogotenente al servizio di Francisco Pizzarro che, nel 1536, edificò proprio qui un primo villaggio di coltivatori di canna da zucchero. Ben presto, la zona si rivelò snodo strategico per tutto il commercio della parte ovest della Colombia, caratteristica che rimane ancor oggi e che ha consentito un incredibile sviluppo urbano e industriale della metropoli.

Ma Cali mantiene vive tradizioni, folklore e cultura locale. La città offre molto divertimento, grazie ai numerosi locali tipici del centro e ai festival musicali che ospita; inoltre, in città è possibile visitare i musei dell'oro, navale e aereo, nonché scoprire delle architetture religiose dallo stile essenziale e suggestivo.

Oltre a questo, Cali conserva la famosa e monumentale statua del Cristo Rey e la scultura di Hernando Tejada Sáenz, El Gato, simbolo della città. Molto amato dai turisti è anche lo zoo cittadino, ove si possono ammirare diverse specie faunistiche, tra cui le più belle e rare farfalle del mondo.

Da Cali verso l'oceano Pacifico

Cali skylineSe la metropoli di Cali merita di essere conosciuta, non si può perdere l'occasione di scoprire i suoi dintorni. I paesaggi andini sono ipnotici e qui, in particolare, le bellezze naturalistiche lasciano il viaggiatore senza fiato. In questi luoghi si possono effettuare escursioni all'insegna dell'avventura, in scenari selvaggi e incontaminati, così come visite a siti attrezzati, come i parchi nazionali Tatamá, Farallones de Cali e Páramo de las Hermosas.

Quest'ultimo, in particolare, rappresenta la sintesi perfetta delle meraviglie naturalistiche dell'entroterra andino, oltre a ospitare specie animali e vegetali uniche al mondo. È delimitato dai fiumi Magdalena e Cauca, ma al suo interno ne accoglie altri cinque, oltre a centinaia di laghi glaciali.

Chi ama le immersioni non può lasciarsi sfuggire l'occasione di raggiungere il porto di Buenaventura (a circa 2 ore e mezza d'auto da Cali), per imbarcarsi alla volta di due mete molto amate dai sub: le isole di Gorgona, altro parco nazionale del Paese, e di Malpelo, in cui sono conservati dei resti archeologici di epoca precolombiana.

Le ultime destinazioni del noleggio auto e furgoni