Nazione di residenza del conducente
BR
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio auto a Parintins - Prezzi Low Cost

    noleggio auto ParintinsL'aeroporto di Parintins si trova nell'omonimo municipio, nello stato brasiliano dell'Amazzonia. Questo piccolo scalo è provvisto di una pista asfaltata di 1800 metri, di molo e scarico passeggeri, porte automatiche, terrazza panoramica, un insieme di chioschi e snack bar e climatizzazione in tutti i locali. 

    L'aeroporto si trova a qualche chilometro di distanza dalla città di Parintins, una delle più folcloristiche e celebri della regione amazzonica. Per visitare in tutta libertà la regione, vi consigliamo di noleggiare un'automobile allo scalo, e di seguire quindi le indicazioni per raggiungere Parintins.  

    Parintins, il cuore colorato dell'Amazzonia 

    La città di Parintins si trova sull'isola Tupinambarana, in una delle località più suggestive dell'Amazzonia.
    Questa cittadina è nota soprattutto per ospitare il Festival Folclorico del Boi Bumbá, il più famoso dell'Amazzonia, ma è anche il posto ideale dove poter pescare e fare sport all'aperto: adagiata sul fianco del fiume Rio, Parintins offre un contesto naturalistico assai ricco di flora e di fauna.
    I fiumi Uaicurapá e Macuricanã offrono la possibilità di pescare o di ammirare gli splendidi laghi che formano al termine del loro percorso. Il miglior periodo per andare a caccia è quello fra settembre e ottobre. 

    Il Festival Folclorico del Boi Bumbá si tiene a fine giugno e sfodera il meglio della tradizione e dei colori del Brasile. Questo festival si basa su una sfida che ormai da secoli divide in due la città: quella tra la "fazione del Bue" chiamato "Garantido" e la "fazione del Bue Caprichoso", l'uno colorato di rosso e l'altro di blu. Il perché di questa festa che unisce colori, danze, musica e cibo locale non è noto, affonda le sue origini in tempi così lontani che ormai si accetta la tradizione come un dato di fatto.

    Centinaia di turisti raggiungono l'Amazzonia in estate solamente per godersi lo spettacolo del Festival del Bue: quasi tremila persone all'anno animano questa grande festa folcloristica. In questo periodo molti turisti optano per il pernottamento a bordo delle caratteristiche imbarcazioni sul fiume, perché in città solitamente si registra, in alberghi e case private, il tutto esaurito.

    Hai bisogno di aiuto?