Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      06/09/2016 - 

    Vieste: la Perla del Gargano

    ViesteVieste è una delle località più affascinanti del Gargano. La costa frastagliata, le grotte naturali, il mare cristallino e la cucina tipica la rendono meta molto ambita dai turisti, non solo italiani, ma anche stranieri.

    Per raggiungere la "Perla del Gargano", situata nella zona nord della Puglia, il consiglio è quello di prenotare un’auto a noleggio e ritirarla all'arrivo, presso l'Aeroporto di Bari-Palese.

    Vieste e il promontorio del Gargano

    Costa di ViesteVieste si trova in una posizione panoramica che incanta tutti i suoi visitatori, grazie anche alla bellezza delle sue coste che sono caratterizzate da grotte e faraglioni di un bianco calcareo abbagliante, che le conferiscono un aspetto assai suggestivo.

    Una vacanza a Vieste è l'ideale per calarsi nell'atmosfera calda e accogliente di un borgo di origini medievali, come testimonia l’imponente castello sulla sommità. Fu Federico II di Svevia a volerlo costruire come fortezza a difesa della costa nel 1242. Oggi è sede militare, ma vale la pena raggiungerlo perché dall'altura si gode di una vista fantastica che abbraccia la spiaggia sottostante, detta la Scialata o del castello, la costa intera e la cittadina stessa di Vieste.

    Quest’ultima presenta un pittoresco centro storico, fatto di vie strette, scalinate (dette pignali) che consentono l'accesso alle particolari e bellissime case arroccate, poste una vicina all'altra, piazzette, davanzali pieni di fiori e archi da contrafforti attendono i visitatori.

    Non mancano, in città, diversi ristoranti dove gustare la cucina tipica, soprattutto a base di pesce, molto rinomata per le sue specialità. La spiaggia più bella di Vieste è sicuramente quella del "Pizzomunno", dove è situato un faraglione di calcare stratificato, che si erge solitario a poca distanza dalla spiaggia.

    A questa sorta di “monumento naturale”, residuo dell'erosione costiera, sono legate romantiche leggende. Di sera è un punto di riferimento per tutti coloro che compiono lunghe passeggiate, mentre di giorno, nelle sue vicinanze, è possibile visitare anche le numerose grotte, come quella dei 2 occhi, delle Sirene e Grotta Smeralda.

    Dalle imbarcazioni si possono ammirare anche i tipici "trabucchi", piattaforme in legno che i pescatori usavano e usano per pescare e avere una "terrazzina" sul mare, nonché il bellissimo arco naturale di San Felice. Da Vieste si ammira anche il faro costruito sull'isola di Sant'Eufemia.

    Altre meraviglie di Vieste e dei suoi dintorni

    Spiaggia di ViesteNella zona alta della città, è possibile visitare la Cattedrale, situata nelle immediate vicinanze del castello svevo, che rappresenta una delle chiese, in stile romanico-pugliese, più antiche dell’intera Puglia. 

    La sua edificazione risale alla seconda metà dell’XI secolo e, nel corso del tempo, venne modificata sia in seguito a dei saccheggiamenti saraceni, che in seguito ai danni subiti con il terremoto del 1646. All’esterno della bellissima cattedrale, si può ammirare l’alto campanile in stile barocco, ricostruito nell’attuale aspetto nel 1772.

    Poco lontano da Vieste, potrete comodamente raggiungere la bellissima Foresta Umbra, che vanta una superficie di circa 10.000 ettari di territorio e presenta oltre 2.000 specie vegetali. Si tratta della più grande foresta italiana di latifoglie. I faggi, che ricoprono questa straordinaria oasi naturale, sono dei veri e propri monumenti botanici, con altezze che superano anche i 40 metri e diametri superiori al metro.

    Al suo interno, potrete compiere una serie di escursioni, attività di trekking e seguire vari itinerari, grazie ai quali scoprire anche la variegata e ricca fauna, con specie tipiche e protette, quali il capriolo autoctono garganico, il gatto selvatico, il cinghiale, il tasso e la donnola.

    Nelle vicinanze di Vieste, infine, è possibile esplorare gli altri borghi del Gargano, come le bellissime Peschici (a soli 20 km), Rodi Garganico, Vico del Gargano, ma anche le belle mete di pellegrinaggio Monte Sant’Angelo e San Giovanni Rotondo.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?