Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      04/03/2016 - 

    Vestigia del passato: l'antica città di Pompei

    La città di PompeiC'è una località in Italia che, grazie alla sua unicità, riceve ogni anno la vista di decine di migliaia di visitatori: Pompei. La città fu sepolta dall'eruzione del Vesuvio, nel 79 d.C., ma ancora racchiude e regala emozioni che andrebbero provate, almeno una volta.

    La cittadina campana si trova non molto lontano dall'aeroporto di Napoli seguendo l'autostrada, con un'uscita poco distante dagli scavi. Il modo più semplice per arrivarci è quello di prenotare un'auto con TiNoleggio, così da trovarla già pronta all'arrivo.

    Nei pressi degli scavi i parcheggi custoditi consentono di lasciarla a pochi passi dall'ingresso. Pronti a camminare sulle antiche strade romane e ad affacciarsi sbirciando nelle case delle persone sorprese dalla furia del vulcano. Il Vesuvio aveva in un certo senso avvisato, ma la sua eruzione fu così impetuosa che anche coloro che si erano resi conto della gravità della situazione non poterono trovare via di fuga.

    La città fantasma che stupisce

    La città fantasma che stupisceLe case di Pompei raccontano la vita dei loro occupanti. Le ville dei ricchi fastosamente decorate. Dipinti stupendi, decorazioni accurate, immagini di vita che non possono essere guardate con indifferenza. Le pareti interamente affrescate raccontano scene di vita, ma descrivono anche le passioni degli uomini del tempo.

    La quotidianità viene espressa attraverso donne che si curano, uccelli, animali, finte vedute di un realismo unico. Finestre dipinte che si affacciano su giardini bellissimi. E poi i triclinium, dove si faceva festa e si banchettava, le sale da pranzo "buone" per quando c'erano ospiti; gli impluvium, ovvero le vasche che negli atri raccoglievano l'acqua piovana e, negli angoli, le edicole per venerare i Lari, gli spiriti protettori del focolare domestico.

    Percorrere le strade di Pompei è affascinante: il tempo scorre velocemente e l'ora del tramonto, quando bisogna lasciare gli scavi, si avvicina in fretta.

    Pompei, non solo scavi

    Pompei, non solo scaviRiprendendo l'auto fuori dagli scavi, ci si può dirigere verso il Santuario, il cui campanile si vede da ogni angolo della città. Se vi fermate nei dintorni di Napoli qualche giorno, non mancano le attrattive legate al fascino di Pompei.

    In auto ci si può recare sulle pendici del Vesuvio, il vulcano che attrae e spaventa, ma sono decisamente degni di essere visitati i siti archeologici di Ercolano, Oplonti e Stabia. Sono località che distano pochi chilometri da Pompei, quindi facilmente raggiungibili.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?