Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      05/09/2018 - 

    Scopriamo le 5 isole più strane del mondo

    isola di AlcatrazCi sono nel mondo alcuni luoghi strani e affascinanti, alcuni dei quali situati in mezzo a mari e oceani. Raggiungerli consente di ammirare la bellezza, la forza e la semplicità della natura, che spesso regala scenari unici e incredibilmente particolari.

    Volete scoprire insieme a noi quali sono le 5 isole più bizzarre più strane del mondo? Preparatevi: ne vedremo delle belle!

    Le isole ricche di mistero e suggestione

    Isola di PasquaLa prima delle 5 isole che vi suggeriamo è l'isola di Pasqua si trova al centro dell'Oceano Pacifico e fu così chiamata dal suo scopritore, l'olandese Jakob Roggeveen, che qui approdò il 5 aprile del 1722, il giorno di Pasqua, appunto. È famosa per le sue statue, i Moai, enormi monoliti stilizzati, alti da 3 a 10 metri, e costruiti da una popolazione che scomparve misteriosamente.

    I Moai, secondo alcuni studiosi, erano un omaggio a personaggi importanti della tribù, mentre secondo altre tesi di pensiero, erano monumenti funerari. Si pensa che siano stati i polinesiani i primi a colonizzare l’isola nel 5000 a.C. e che perirono per lotte intestine o per la fine delle risorse di sostentamento.

    Il fascino dell'isola di Pasqua è indiscutibile e le numerose statue rivolte verso l'oceano sembrano fare da guardia a questo luogo ameno. Un’altra isola suggestiva è l'isola di Alcatraz, che potrete trovare al largo della costa californiana ed è la sede dell'ex carcere di massima sicurezza più famoso al mondo.

    Qui furono rinchiusi criminali estremamente pericolosi, come Al Capone, e il carcere acquistò la fama di essere una fortezza dalla quale era impossibile evadere. Diversi furono i tentavi dei detenuti nei 29 anni in cui il carcere rimase in esercizio (dal 1934 al 1963), ma solo in 2, Theodore Cole e Ralph Roe, riuscirono a scappare.

    Oggi Alcatraz è visitabile ed è come un gigante addormentato che trasmette un'atmosfera spettrale. Si possono prenotare delle visite anche notturne con i rangers della Golden Gate National Recreation Area di cui l'isola fa parte.

    Hashima Island è un'altra isola legata a storie di prigionia; si trova di fronte alle coste di Nagasaki ed fu abbandonata dopo la fine della II Guerra Mondiale, tanto da essere nota come “isola fantasma”.

    Di proprietà della Mitsubishi Corporation, all'inizio del '900 era popolata da lavoratori minerari, poi trasformata in un campo di lavori forzati per prigionieri di guerra e, infine, riaperta al pubblico solo nel 2009. Vantava il primato di essere il luogo più densamente popolato al mondo.

    Le due isole del pericolo

    Isola di Queimada GrandeNorth Sentinel Island è una piccola isola dell'Oceano Indiano che ancora oggi non ha alcun contatto con il resto del mondo ed è abitata da una popolazione di indigeni, stimata tra i 50 e i 500 individui.

    In occasione dello tsunami del 2004, si pensava che gli abitanti dell’isola fossero tutti deceduti a seguito della catastrofe naturale, ma un episodio ha smentito questa tesi: infatti, dopo lo tsunami, un elicottero del governo indiano venne preso di mira con lance, frecce e sassi tirati dalla popolazione dell’isola. Non è quindi una meta per le vacanze, ma conserva il fascino dei luoghi remoti.

    Un altro luogo ricco di pericoli è l'Isola di Queimada Grande, situata a pochi km dalla costa del Brasile, nell'Oceano Atlantico. Essa è conosciuta anche come Snake Island perché è abitata solo da velenosissimi serpenti. Pare che l'isola sia abitata dalla "vipera d'oro", la specie più diffusa e gli studiosi stimano che la densità sia altissima: 7 serpenti per metro quadrato.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?