Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      13/08/2019 - 

    Pizzomunno: la spiaggia leggendaria più bella di Vieste

    Pizzomunno Il Gargano è una delle zone della Puglia che attira un sempre crescente afflusso di turisti che vogliono ammirare le sue bellezze naturali.

    Tra queste, situata proprio alle porte della città di Vieste, c’è la spiaggia di Pizzomunno, così chiamata a causa del monolite in tufo bianco che si trova nel mare antistante.

    Per poter ammirare questa attrazione naturale e conoscere le leggende che si tramandano su di essa, dopo essere atterrati all’aeroporto di Bari Palese, si può raggiungere Vieste con un’auto a noleggio, ritirabile velocemente presso l’aeroporto stesso grazie alla prenotazione effettuata in anticipo sul sito TiNoleggio.

    La spiaggia di Pizzomunno tra natura e leggenda

    spiaggia Pizzomunno Appena a sud del centro abitato di Vieste, nota anche con il nome di Piazza del Castello, la spiaggia di Pizzomunno si presenta agli occhi dei turisti con un arenile di sabbia dorata di fronte al quale si staglia un monolite alto 25 metri, protagonista di una antica leggenda che risale al periodo in cui Viste era ancora un piccolo villaggio, abitato solamente da pescatori, uno dei quali si chiamava Pizzomunno, innamorato perdutamente di una giovane fanciulla del luogo, Cristalda.

    Del giovane pescatore erano invaghite anche le sirene del Gargano, che cercavano di sedurlo quando si trovava in mare per la pesca, ma Pizzomunno rimase fedele alla ragazza e le sirene per vendetta annegarono Cristalda trascinandola in fondo al mare.

    Quando Pizzomunno scoprì questo fatto, rimase pietrificato trasformandosi nella roccia bianca che si vede davanti alla spiaggia. Di fronte a tanto amore le sirene ebbero pietà e concessero agli amanti di incontrarsi di nuovo sulla loro spiaggia per una notte, ogni cento anni, per poi riportare la fanciulla nelle profondità marine quando sorge il sole, mentre Pizzomunno torna ad essere il monolite bianco.

    Il fascino del monolite bianco

    Monolite Pizzomunno Raggiungere la spiaggia di Pizzomunno è molto semplice passando dal lungomare Mattei di Vieste, ed una volta giunti si viene subito rapiti dal fascino del monolite che è proiettato verso il cielo in una forma allungata, sembra quasi assumere proprio le sembianze del giovane pescatore innamorato della sua bella.

    Questa spiaggia si estende per circa 3 km, è servita da parcheggi e permette una stupenda balneazione. L’accesso alla battigia avviene percorrendo un vialetto con molte piante verdi e siepi tutto intorno, e l’arenile dal bassissimo fondale appare come in un contrasto con le pareti rocciose.

    Un tratto di mare tra i migliori in Italia, assolutamente da non perdere.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?