Nazione di residenza del conducente
BA
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      28/05/2016 - 

    Medjugorje tra natura, storia e devozione

    Monte dell'Apparizione con statua di MariaMedjugorje è una delle mete di pellegrinaggio tra le più frequentate d'Europa e si trova nella Bosnia ed Erzegovina. Il suo turismo religioso è aumentato nell'ultimo decennio e sono oltre 1 milione i fedeli che ogni anno arrivano in questa città.

    È sbagliato pensare a Medjugorje solo come un luogo di fede, ma presso questa città e nei suoi dintorni si possono ammirare anche bellezze naturali uniche, fare escursioni nella natura e percorsi alla scoperta della storia di questo territorio.

    Raggiungere Medjugorje è molto semplice: basta atterrare all'Aeroporto di Mostar, che dista circa 25 km dalla cittadina e ritirare un’auto a noleggio, prenotandola in anticipo, con tranquillità e comodità, con TiNoleggio.

    Alla scoperta di Medjugorje

    Cascate di KraviceLa città ha una storia antica, probabilmente risale all'epoca romana. Il suo nome significa "tra i monti" ed è così chiamata proprio perché si trova tra due colline, quella di Podbrdo e Krizevac. La prima è anche detta Collina delle Apparizione ed è il luogo di culto che ha trasformato questo piccolo villaggio in un centro di interesse internazionale.

    In questa zona, nel 1981, pare che sei ragazzi siano entrati in contatto con la Madonna. Tale apparizione, riconosciuta ufficialmente dalla Chiesa Cattolica, ha portato fedeli, curiosi e devoti a tornare sulla cima della collina per contemplare la statua della Vergine e pregare insieme agli altri pellegrini.

    L'altro colle, invece, viene chiamato il Monte della Croce, perché vi è una croce monumentale costruita dalla popolazione negli anni Trenta per richiedere la protezione dalle calamità naturali. Questo posto è molto frequentato anche da appassionati di trekking ed escursioni.

    Tra i luoghi di culto importanti di Medjugorje c'è anche la Chiesa parrocchiale di San Giacomo, di proprietà dei frati cappuccini, risalente al 1897. Questa è caratterizzata da due torri campanarie, da un grande sagrato, dove vi è la statua della "Regina della Pace" che accoglie i fedeli e da un altare esterno per le grandi celebrazioni.

    La cittadina tra le colline non è solo un luogo di fede, ma nei dintorni è possibile osservare spettacoli della natura unici come le cascate di Kravice, che si possono raggiungere in auto in venti minuti circa. Queste sono alte 30 metri e creano un anfiteatro naturale molto suggestivo. Nelle vicinanze, inoltre, c'è un'interessante grotta con varie stalattiti e si può anche ammirare un antico mulino e un vascello, l'ideale per chi cerca un'oasi di relax e ristoro.

    Chi visita Medjugorje non può perdere la bellissima città di Mostar, il cui nome deriva sia dalle due torri che si trovano sulle rive opposte della città, dette le custodi del ponte, sia dal Ponte Vecchio che le collega, lo Stari Most.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?