Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      13/04/2016 - 

    La città bianca: scopri Ostuni

    OstuniCittà bianca dell'Adriatico, Ostuni è costantemente baciata da una straordinaria luce come una bomboniera che risplende attraverso la calce bianca, che riveste gran parte delle case del centro storico. Ostuni è una delle cittadine più belle dell'Alto Salento che attrae moltissimi turisti, anche per il suo mare cristallino.

    Arrivare nella bella città bianca è molto semplice, soprattutto se si prenota un’auto su TiNoleggio, da ritirare appena atterrati all'Aeroporto di Brindisi. Con l’auto noleggiata, in soli 35 minuti si può raggiungere comodamente il centro di Ostuni.

    Ostuni: incantevole città della Puglia

    Chiesa della Madonna del Carmine di OstuniOstuni è situata su tre colli ad un'altitudine di circa 200 metri. Dalla costa è possibile ammirare un panorama suggestivo, in cui il bianco della calce è l'assoluto protagonista.

    La chiara tonalità di colore che ricopre le piazze, gli archi in pietra viva e gli stretti vicoli, impreziosiscono la città dondole un'atmosfera quasi fiabesca.

    Una vera e propria rarità che risale al Medioevo, quando la calce veniva utilizzata soprattutto per dare luce agli angusti vicoli del centro, oltre al fatto che, all'epoca, era un materiale facilmente reperibile.

    Salendo sul colle, proprio in cima, si trova la splendida cattedrale che fu edificata nel XV secolo, per volere di due sovrani del Regno di Napoli, Alfonso II e Federico D'Aragona. 

    L'edificio, che si trova in Piazza del Balio, presenta delle caratteristiche rare e di forte impatto. Lo stile è quello gotico fiorito, tipico del 1400, sovrastato da un rosone di dimensioni notevoli, tanto da essere considerato uno dei più grandi al mondo.

    La chiesa di S. Giacomo in Compostella è un altro straordinario esempio di arte gotica che impreziosisce Ostuni. I lavori iniziarono agli inizi del 1400 per volontà dei nobili della famiglia Caballerio, che desideravano far edificare un altro monumento sacro, oltre alla cattedrale.

    Un particolare di questa chiesa è l'arco, caratterizzato da rifinite formelle che raffigurano animali, fiori e piante.  Chi volesse ammirare un raro esempio di arte benedettina, può fare una tappa al Convento delle Benedettine, che risale ai primi anni del 1500 e comprende anche la Chiesa di San Pietro.

    La bellezza del rococò, stile tipico del '700, risplende nella facciata della Chiesa di San Vito Martire e in quella di San Francesco. A livello paesaggistico e naturale, Ostuni offre una variegata scelta di spiagge e calette in cui si ritrova tuttora una dimensione selvaggia.

    Premiate con le Cinque Vele di Legambiente, le spiagge e le scogliere della città bianca consentono di immergersi nelle acque limpide e lasciarsi catturare da un paesaggio incontaminato. A qualche km da Ostuni vi è la spiaggia del Fiume Morello, lunga ben 2 km e situata in un'area regionale protetta.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?