Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      08/05/2019 - 

    Il punto più a est dello stivale, il Faro di Punta Palascia a Otranto

    Punta Palascia Otranto Tra i luoghi di maggior fascino che l'Italia e il Salento offrono, vi è il Faro di Punta Palascia, noto per essere il punto più ad est di tutto il Belpaese. Ma come mai questo luogo è così amato dai viaggiatori, che arrivano da ogni parte del mondo per vederlo? Scopriamolo insieme.

    Il Faro di Punta Palascia: un fiore all'occhiello del Salento

    Faro Otranto Una volta atterrati all'Aeroporto Papola Casale di Brindisi e aver qui ritirato un'auto a noleggio prenotata su TiNoleggio prima della partenza, ci si può subito recare verso il Faro di Punta Palascia, che è uno dei punti di maggiore interesse non solo della città di Otranto, ma di tutto il Salento.

    Il suo fascino non dipende soltanto dal fatto di essere il luogo più ad oriente di tutta l'Italia, ma anche da tanti altri fattori. Il Faro di Punta Palascia rientra nell'elenco dei cinque fari del Mar Mediterraneo che sono posti sotto la tutela dell'UnioneEuropea e questo fa capire la sua importanza da un punto di vista storico, architettonico ed artistico.

    Qui si può vedere la prima alba d’Italia, e sono davvero tanti i viaggiatori che decidono di passare qui l'ultimo dell'anno per poter dire di essere i primi a veder sorgere il primo sole dell'anno nuovo. Inoltre, a riprova dell'importanza non solo del faro d Punta Palascia, ma anche della località stessa, vi è il fatto che quest'ultimo rientra nei siti di importanza comunitaria.

    La bellezza del Faro di Punta Palascia

    Punta Palascia Otranto Ma quando è stato costruito il Faro di Punta Palascia? La sua edificazione risale alla seconda metà del 1800 e precisamente al 1869.

    La sua costruzione avvenne su ciò che restava dell'antica torre Palascia, e per chi volesse scoprire davvero tutto sul Faro di Punta Palascia, vi è la possibilità di visitare il Museo Multimediale del Faro di PuntaPalascia che si trova vicino al faro stesso, rendendolo un luogo di cultura affascinante.

    Inoltre, nel corso dell'anno, ospita manifestazioni e mostre dedicati ad ambiti quali la natura mediterranea e l'evoluzione della flora e della fauna in questa parte d'Italia.

    Per chi ama la possibilità di fare delle escursioni in mezzo alla natura, Punta Palascia è un luogo che sicuramente non deluderà le attese, visto che questo piccolo centro ed il suo faro sono il punto di arrivo di un percorso adatto anche ai meno esperti e che consente di venire a stretto contatto con la natura tipica di questa parte d'Italia.

    Insomma, il Faro di Punta Palascia e la località che lo ospita, sono una meta che vale la pena inserire nel proprio itinerario di viaggio nel Salento.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?