Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      01/09/2015 - 

    Expo 2015: La classifica dei 10 padiglioni più visti

    noleggio-auto-expo-2015A quattro mesi dalla sua apertura, è possibile rilevare i dati storici degli accessi a Expo 2015 per stilare, ad esempio, una classifica parziale dei dieci padiglioni maggiormente visitati.

    Per il momento, lo stand allestito dagli Stati Uniti è quello che conta il maggior numero di visitatori (quasi 2.900.000), anche grazie alla fluidità del percorso, non vincolato da precisi step, e alla grandezza del sito, facilmente accessibile, senza code o attese troppo lunghe.
    Sul podio anche il Sultanato dell'Oman e l'Emirato del Qatar che hanno sforato i 2 milioni di visitatori, mentre al quarto posto (per il momento) troviamo il padiglione della Russia.

    Tra gli altri Stati che hanno registrato una maggiore affluenza di visite (superiori a 1 milione), vi sono Giappone, Germania, Svizzera - che propongono anche spettacoli e itinerari più simili a una mostra al museo che alla visita libera di uno spazio espositivo -, Francia, Cina e Spagna.
    Non hanno ancora raggiunto il traguardo del milione di visitatori né gli Emirati Arabi né Palazzo Italia, due tra i grandi esclusi dalla top ten delle affluenze.

    I fattori che influiscono sul numero delle visite a un padiglione piuttosto che a un altro sono molteplici. Fra questi oltre alla già accennata scorrevolezza del percorso e dei tempi di attesa per l'accesso allo stand, vi è anche un poco chiaro, e altrettanto poco affidabile, conteggio delle presenze all'interno dei singoli siti costituenti l'Expo 2015.
    Pare, infatti, che la metodologia di registrazione del numero dei visitatori passi dall'annotazione a mano - come avviene nel padiglione della Colombia -, all'uso di fotocellule elettroniche - sistema utilizzato nel tecnologico stand dell'Azerbaigian.

    Insomma, se è vero che l'ingresso al ''club del milione'' è visto dai Paesi partecipanti come un traguardo utile per far parlare di sé, e per dare soddisfazioni ai connazionali restati a casa, è altrettanto vero che qualsiasi classifica al riguardo, seppur interessante, lascia il tempo che trova. Una cosa è certa: per il fortunato milionesimo visitatore, visti i ricchi premi assegnati finora (tra i quali vi sono biglietti aerei, cene luculliane gratuite e vasi in cristallo di Boemia), le cifre fanno eccome la differenza.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?