Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      06/06/2019 - 

    Cosa vedere a Prato in un giorno

    Prato Quando si parla della Toscana, la maggior parte dei viaggiatori pensa a Firenze e alle sue indiscutibili bellezze artistiche. Tuttavia vi sono altre città che meritano di essere visitate e una di queste è sicuramente Prato, che anche solo per un giorno di permanenza ha davvero molto da offrire.

    Le prime cose da vedere a Prato in un giorno

    Duomo Prato Dopo essere atterrati all'Aeroporto Galileo Galilei di Pisa e aver qui ritirato un’auto a noleggio prenotata su TiNoleggio prima della partenza, si può subito iniziare a scoprire tutto ciò che Prato ha da offrire.

    Il primo luogo che merita di essere visitato è il centro storico e alle sue vie tutte ricche di fascino e di storia. Ad esempio, passeggiando per questa zona della città, merita una menzione particolare il Palazzo Pretorio, che insieme a Piazza San Francesco è considerato uno dei cuori pulsanti della città toscana.

    Ovviamente non può mancare una visita al Duomo di Prato, vero e proprio simbolo dell'architettura romanica. Questo luogo di culto è dedicato a Santo Stefano e si caratterizza per delle facciate a fasce dove il verde e il bianco si alternano in maniera armoniosa.

    Prato è conosciuta come città industriale e quindi non può ovviamente mancare una visita al Museo delTessuto, che racconta in maniera dettagliata ed interessante il periodo in cui a Prato sorse questa attività.

    Altri luoghi da vedere in un giorno a Prato

    Castello dell'Imperatore Prima si è citato il Castello dell'Imperatore: questo edificio è un'altra delle tappe obbligate durante un soggiorno a Prato.

    L'edificio è stato costruito in onore di Federico II di Svevia e inizialmente veniva utilizzato come forte. Tornando alla contemporaneità, merita sicuramente una menzione anche il Centro per l'ArteContemporanea Luigi Pecci, uno dei simboli della rinascita di cui la città è stata protagonista negli ultimi anni da un punto di vista culturale.

    Questo luogo non è un semplice museo in cui si possono ammirare opere artistiche, per la maggior parte contemporanee, ma un vero e proprio centro artistico dove si svolgono mostre, convegni ed eventi di vario tipo.

    Infine, prima di lasciare Prato, merita di essere visitata anche quella parte della città definita come la "Chinatown" pratese: si tratta ovviamente della zona a più alta densità di popolazione proveniente dalla Cina e si caratterizza per il fatto di essere ricca di negozi con insegne cinesi. Insomma, come si può intuire, Prato ha davvero molto da offrire e merita di essere visitata, anche se si è solo di passaggio per un giorno.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?