Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      02/09/2019 - 

    Cosa vedere a Erice

    castello erice Erice è un'antica città della provincia di Trapani, in Sicilia e deve la sua fama soprattutto al suo caratteristico borgo fortificato, dove spicca il Castello di Venere e il Duomo.

    Il comune siciliano è collegato con il resto d'Italia grazie all'aeroporto Birgi. Ti consigliamo di ritirare un'auto a noleggioall'aeroporto di Trapani-Birgi dopo averla prenotata su TiNoleggio.

    L'aeroporto di Trapani rispetto ad Erice dista meno di 40 km. Il percorso più semplice per raggiungere il piccolo comune nel Trapanese è la diramazione dell'autostrada A29 che collega Palermo con Trapani e Marsala.

    I monumenti storici di Erice

    duomo erice L'anima del borgo medievale di Erice è racchiusa nei suoi monumenti storici più illustri. L'attrazione principale è rappresentata dal Castello di Venere, da cui si può godere di una vista spettacolare sul territorio circostante.

    Quando le condizioni climatiche lo permettono, da qui si possono perfino ammirare le Egadi e l'isola diPantelleria. L'edificio risale al XII secolo e fu costruito laddove un tempo sorgeva un tempio pagano dedicato a Venere, la divinità dell'amore.

    L'altra attrattiva da non perdere durante un breve soggiorno a Erice è l'antico Duomo, la cui costruzione è datata alla prima metà del XIV secolo. Così come il Castello di Venere, anche il campanile del Duomo ebbe in passato una forte valenza militare, dal momento che consentiva di controllare in tempo reale eventuali attacchi provenienti dai popoli nemici.

    Le altre attrazioni di Erice

    strade erice La visita di Erice non si esaurisce con il Castello di Venere e con il Duomo dedicato alla Vergine dell'Assunta, ci sono infatti tante altre attrazioni da visitare.

    Intorno al Castello di Venere, per esempio, si estende il Giardino del Balio, fatto realizzare dall'allora governatore normanno. Nelle immediate vicinanze del giardino si trovano le Torri del Ballo, costruite quando la Sicilia era sotto la dominazione normanna a difesa dell'antico castello.

    Da non perdere nemmeno il giro intorno alle antiche mura del borgo medievale, la cui costruzione risalirebbe all'VIII e VII secolo a.C. In alcuni punti la cinta muraria è ancora ottimamente conservata, in particolare tra Porta Spada e Porta Carmine.

    Per concludere al meglio la visita di Erice si consiglia di raggiungere Piazza San Domenico, il luogo dove si concentra la vita del piccolo borgo medievale sito nel Trapanese. Nella piazza principale del comune di Erice si trovano bar, ristoranti e negozi dove acquistare i classici souvenir.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?