Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      21/01/2016 - 

    Bologna in 5 mosse: ti diciamo cosa fare

    Non è facile consigliare cosa vedere e cosa fare a Bologna: Il capoluogo emiliano è pieno di monumenti da vedere. Ogni strada, ogni piazza ha qualcosa da raccontare e non si sa proprio da dove cominciare. É una città da godere e da vivere appieno e vale la pena visitarla: seguiteci in questo tour virtuale per scoprire cose fare a Bologna in 5 mosse.

    Raggiungere Bologna è davvero facile e a coloro che preferiscono l'aereo come mezzo di viaggio, consigliamo vivamente di noleggiare un'auto presso l'aeroporto Marconi: questo infatti è il modo migliore per viaggiare in piena autonomia.

    I famosi colli Bolognesi

    Eremo di RonzanoInvece di dirigervi subito verso il centro, consigliamo di recarvi sui colli e godere del meraviglioso panorama: qui potrete naturalmente anche fermarvi per un picnic.

    Due sono i posti migliori e quelli meno conosciuti per vedere Bologna dall'alto: l’ "Eremo di Ronzano" sul "Colle dell’Osservanza" e la piccola pianura alla fine dei "Trecento Scalini".

    Visitare l’Orto Botanico

    Orto Botanico a BolognaRimaniamo sempre all'aperto, ma ci dirigiamo nel cuore della città: l' "Orto Botanico" di Bologna è uno dei più antichi d’Italia e del mondo ed è stato creato nel 1568 per iniziativa di Ulisse Aldrovandi.

    Al suo interno sono custoditi ben 5000 esemplari di piante locali ed esotiche e sono stati ricreati anche alcuni ambienti naturali come lo stagno ed il bosco dell'Appennino. Vi sono diverse serre, tra cui risulta molto interessante quella delle piante carnivore e quella delle piante succulente. L' "Orto Botanico" si può visitare dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,00 alle ore 15,00, mentre il sabato, dalle ore 8,00 alle ore 13,00.

    La Biblioteca dell’Archiginnasio

    Biblioteca dell'ArchiginnasioLa "Biblioteca dell’Archiginnasio" si trova nel palazzo che dal 1562 al 1803 è stato la sede unica dell'Università di Bologna: oggi vi ha sede la Biblioteca Civica e al suo interno si può ammirare la prestigiosa aula nella quale si tenevano le lezioni di anatomia, chiamata "Teatro Anatomico", fatta a forma di anfiteatro e costruita con legno d'abete. È possibile visitare la "Biblioteca dell’Archiginnasio" dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.45, mentre il sabato, dalle ore 9.00 alle ore 13.45.

    I Musei del circuito Genus Bononiae

    Museo Genus BononiaeLa chiesa "Santa Maria della Vita" fa parte dei "Musei del circuito Genus Bononiae" e al suo interno possiamo ammirare da vicino il celebre gruppo scultoreo il "Compianto sul Cristo morto": si tratta di sette statue in terracotta di vari colori a grandezza naturale scolpite nell'atto di urlare, risalenti al 1463. La chiesa "Santa Maria della Vita" si può visitare dal martedì alla domenica, dalle ore 10,00 alle ore 19,00.

    Il tramonto in Piazza Santo Stefano

    Piazza Santo StefanoCome fanno tutti i bolognesi per un aperitivo e scambiare quattro chiacchiere, consigliamo di sedervi in "Piazza Santo Stefano" al tramonto: si tratta di un luogo di ritrovo tra i più suggestivi e pittoreschi, circondato da numerosi palazzi storici, da dove si può ammirare il "Complesso delle Sette Chiese" e la viavai che scorre sotto i portici.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?