Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      12/01/2018 - 

    Bolano, borgo arroccato su un colle, in Liguria

    BolanoBolano è un grazioso borgo medievale arroccato sulle splendide colline della provincia di La Spezia. Sorge su un colle che affaccia sul fiume Magra, proprio nel punto in cui riceve le acque del fiume Vara.

    È un luogo ricco di storia e tradizioni, che conserva intatto quel qualcosa di antico che lo rende affascinante e suggestivo. Lo splendore del borgo ha meritato il premio "melograno" delle Cento Mete italiane, distinguendosi anche per le molte azioni di solidarietà a favore dell'inclusione sociale.

    Durante un viaggio in Toscana, una visita a Bolano è d'obbligo e il modo migliore per arrivarci è prendere un'auto a noleggioall’Aeroporto Galilei di Pisa, prenotandola in anticipo su TiNoleggio.

    Bolano, un "triangolo" da scoprire

    Chiesa di BolanoDominato dall'alto dai resti del "Castello del Poggio", Bolano offre stupende vedute paesaggistiche sui piccoli comuni dell'Alta Lunigiana.

    Il borgo ha origini antichissime e da documenti scritti si deduce che sia nato durante la dominazione romana. Sembra che il nome sia dovuto ad un veterano della legione romana, Vetius Bolanus, a cui il console affidò il territorio.

    Ha vissuto la dominazione longobarda, il dominio feudale e l'egemonia di Napoleone Bonaparte. Il borgo è attraversato da spiazzi, scalinate e vicoli ciottolosi, resi preziosi dagli antichi portoni su cui ancora sono ben visibili gli stemmi delle famiglie nobili.

    Tutte le strade portano al piazzale della parrocchia e confluiscono nel centro storico. Negli anni Bolano si è sviluppato maggiormente in tre punti e per questo ha assunto la forma di un triangolo.

    Ci sono ancora le tre porte che in passato permettevano di entrare nel borgo, sono la porta Castello, Fontata e Stazon, a ricordare che Bolano nasce come borgo "fortificato".

    Uno splendore da non perdere

    BolanoIl patrimonio artistico e architettonico di Bolano è veramente prezioso. Vi consigliamo di vedere la Chiesa intitolata a Santa Maria Assunta, una costruzione in stile barocco sorta nel XVIII secolo sulle rovine di un'antica chiesetta.

    Merita una visita anche l'oratorio dei due Santi più venerati nel medioevo, i santi Rocco e Antonio da Padova, che conserva dipinti molto preziosi, tra cui "Cristo condotto al Calvario", del pittore genovese Simone Barabino, e una tela di Stefano Lemmi che raffigura la "Madonna del Carmine".

    Del castello di Bolano, appartenuto ai marchesi di Malaspina, rimangono solo le rovine del torrione circolare e una colonna in stile romanico impreziosita da un capitello interamente scolpito.

    Magnifico da visitare è anche il Castello Giustiniani di Ceparana, una piccolissima frazione di Bolano, che ancora oggi si erge in tutto il suo splendore grazie a ripetuti interventi di restauro.

    Bolano offre anche la possibilità di fare lunghe passeggiate per ammirare le bellezze della natura e godere di una quiete quasi irreale.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?