TiNoleggio / notizie / 5 cose da vedere a Ferrara Noleggio Auto | Noleggio Furgoni

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:reloadOKKOright
times
nearbyairplanetrainboat
close
alertAttenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      21/12/2019 - 

    5 cose da vedere a Ferrara

    castello estense Ferrara è una splendida città dell’Emilia Romagna che presenta numerosi spunti interessanti per viaggiatori e turisti, soprattutto grazie al suo glorioso passato durante il periodo della nobile famiglia degli Este.

    Scopriamo allora quali le 5 cose da vedere a Ferrara.

    Il Castello Estense e Palazzo Comunale

    palazzo comunale Ferrara è una città di 130 mila abitanti ubicata in Emilia Romagna. Il suo è un passato glorioso fatto di cultura ed arte tant’è che dal 1995 è stata inserita dall’Unesco, nella nobile lista dei siti Patrimonio dell’Umanità, quale città del Rinascimento.

    Per visitare al meglio le cinque cose principali da vedere a Ferrara il consiglio è quello di ritirare presso l’Aeroporto Marconi di Bolognal’auto a noleggio prenotato precedentemente su TiNoleggio.

    Grazie alla possibilità di usufruire dell’auto a noleggio sarà possibile muoversi in totale libertà. La prima tappa del tour non può che essere il Castello Estense: simbolo del territorio e soprattutto di un passato che ha visto Ferrara capitale dell’omonimo Ducato.

    Il castello è stato costruito da Bartolino da Novara ed era la dimora della nobile famiglia estense. Una struttura unica nel suo genere capace di presentare ai propri visitatori una lunga serie di stanze e sale di grande impatto scenografico.

    Altrettanto interessante è il Palazzo Comunale, attualmente sede del Comune di Ferrara. È stata anch’essa in passato residenza degli Este fino al XVI secolo. Anche qui ci sono numerose sale tra le quali spicca certamente lo Stanzino delle Duchesse che è stato arricchito con una ampia serie di pannelli di legni decorati finemente da maestri dell’epoca.

    La Cattedrale di San Giorgio e Palazzo dei Diamanti

    cattedrale Il nostro viaggio tra le meraviglie di Ferrara continua con la magnifica Cattedrale di San Giorgio, una chiesa molto antica la cui costruzione e consacrazione è stata terminata nell’anno 1135. Si tratta di una struttura che si fa apprezzare per la sua capacità di essere testimone delle varie epoche che si sono susseguite nei secoli, tant’è che si possono ammirare richiami di vari stili: romanico, gotico, rinascimentale e barocco. All’interno della Cattedrale, peraltro, riposano le spoglie del celebre Papa Urbano III.

    Altra struttura religiosa di grande prestigio è la Basilica di San Giorgio fuori le mura. Oltre ad essere il luogo di culto più antico della città, questa Basilica, realizzata nel VII secolo, dispone di una bellissima e classica pianta a 3 navate con un altrettanto maestoso campanile con tanto di monastero. All’interno del monastero si può apprezzare un meraviglioso chiostro.

    L’esperienza turistica a Ferrara si conclude con la visita al Palazzo dei Diamanti. Il suo nome deriva dalla facciata realizzata con ben 8500 blocchi posizionati per ottenere una forma a diamante. Al suo interno vengono allestite molteplici mostre ed è sede permanente della Pinacoteca Nazionale.

    Grazie per esserti iscritto!