Tinoleggio / Notizie / 3 Giorni A Vienna: Ecco Cosa Vedere

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:reloadOKKOright
times
nearbyairplanetrainboat
close
alertAttenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      30/12/2019 - 

    3 giorni a Vienna: ecco cosa vedere

    vienna Quando si pensa ad una capitale europea da visitare Vienna è sempre ai primi posti nella classifica delle destinazioni, e il motivo è semplice: questa città ha la capacità di attirare tutte le tipologie di turisti, anche coloro che solitamente non amano le vacanze all'insegna di arte e cultura, in quanto rimangono colpiti dalla sua raffinatezza.

    Per scoprirla in modo approfondito ci vorrebbe molto tempo, ma 3 giorni possono bastare per coglierne gli aspetti più importanti.

    Cosa vedere a Vienna in 3 giorni

    castello del belvedere Dopo essere atterrati all'Aeroporto di Vienna ed aver qui ritirato l’auto a noleggio, prenotata su TiNoleggio prima della partenza, si può subito iniziare il tour alla scoperta di questa incantevole città.

    Prima tappa è il Palazzo di Hofburg, giustamente considerato un simbolo di tutta l'Austria. Questo imponente edificio era la residenza invernale degli Asburgo e si può davvero definire come una sorta di "città nella città".

    Al suo interno si trova, tra le tante cose, un polo museale incentrato sulla figura della Principessa Sissi e ovviamente gli appartamenti reali.

    Altre tappe del tour sono il Duomo di Santo Stefano e casa museo di Mozart. Il primo si caratterizza per un mix di stili architettonici ed è il luogo di culto più importante di tutta l'Austria; poco distante ecco la Casa diMozart, ovvero una delle tante abitazioni dove il celebre compositore trascorse la sua vita quotidiana.

    Cosa fare a Vienna il secondo e terzo giorno?

    ruota panoramica prater Il tour può continuare con la visita ad alcuni importanti musei, dedicandosi, per l’appunto, alla scoperta del Quartiere dei Musei, di recente creazione, con all’interno dei poli culturali di primaria importanza, come ad esempio il Museo di Storia dell'Arte, la cui apertura al pubblico risale alla fine del 1800.

    Un altro luogo da vedere è il Castello del Belvedere, uno dei capolavori dell’architettura barocca austriaca, per poi dirigersi verso il Prater, il parco più importante in assoluto di Vienna, dove trova posto anche la Ruota Panoramica.

    Infine, il tour alla scoperta di Vienna può concludersi con la visita al Palazzo Imperiale di Schönbrunn, uno degli edifici in stile barocco più belli del Vecchio Continente.

    Infine, prima di ripartire, perché non recarsi al Giardino Botanico, per vivere una esperienza sensoriale unica?

    Grazie per esserti iscritto!