Nazione di residenza del conducente
IT
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      07/04/2019 - 

    3 giorni a Parma: ecco cosa vedere

    Parma La città di Parma è famosa in tutto il mondo per le sue eccellenze gastronomiche e non a caso è stata nominata capitale della Food Valley.

    Il buon cibo, però, costituisce solo uno dei tantissimi motivi per cui merita di essere visitata. Città del Correggio e del Parmigianino, Parma è infatti una delle città italiane più interessanti dal punto di vista artistico, ricca di monumenti importanti e tesori architettonici tutti da scoprire.

    Per ottimizzare il tempo e godere appieno delle bellezze della città, l'ideale è visitare Parma in auto; grazie al servizio offerto da TiNoleggio, si può prenotare un’auto a noleggio prima della partenza per poi ritirarla comodamente una volta atterrati all'Aeroporto di Parma Giuseppe Verdi(PMF).

    La grande tradizione storica di Parma

    Palazzo Ducale Ogni angolo di Parma mostra la straordinaria tradizione storica e culturale che contraddistingue la città e che si declina in una moltitudine di monumenti sparsi su tutto il territorio.

    La visita della città non può non avere inizio, quindi, dalla famosissima Piazza Duomo, luogo suggestivo situato lontano dal traffico urbano, in cui poter trovare alcuni tra i più importanti esempi di architettura romanica in Italia.

    Tra questi, quelli più interessanti sono senza dubbio la cattedrale di Santa Maria Assunta, il Battistero e il Palazzo Vescovile, risalenti al XII secolo. Altrettanto interessanti sono, inoltre, le innumerevoli altre chiese dislocate sul territorio quali, ad esempio, la chiesa di San Giovanni Evangelista, risalente al XVI secolo e caratterizzata da una serie di preziosi affreschi del Correggio tra cui la celeberrima cupola, e la chiesa di SanVitale, una delle più antiche della città.

    Decisamente affascinanti, infine, i diversi castelli presenti sul territorio, testimonianza dello splendore di quello che un tempo era il Ducato di Parma e Piacenza.

    Il tour dei musei del cibo

    Prosciutto Crudo di Parma Le eccellenze di Parma non sono, però, costituite esclusivamente da palazzi e monumenti storici. La città, infatti, è la terra di innumerevoli prodotti gastronomici di pregio che le hanno fatto guadagnare la nomina a Patrimonio dell'Umanità per la Gastronomia; tra questi, per citare solo qualche esempio, vi sono il Parmigiano Reggiano, il prosciutto Crudo di Parma, il Culatello di Zibello e il Salame di Felino.

    Oltre a gustare queste prelibatezze nelle innumerevoli botteghe e trattorie tipiche della zona, sarà possibile conoscerne la storia e altre curiosità addentrandosi nel cosiddetto tour dei musei del cibo.

    Partendo da Soragna, dove è presente il Museo del Parmigiano Reggiano, si passa al Museo del Salame, situato a Felino, per poi concludere il viaggio visitando il Museo del Prosciutto di Parma, con sede a Langhirano, e il Museo del Culatello e del Masalén.

    Grazie per esserti iscritto!
    Hai bisogno di aiuto?